Vince Di Giannantonio, Bezzecchi steso

Il pilota della Honda primeggia in un podio tutto italiano.

di giannantonio

Fabio Di Giannantonio centra il suo secondo successo in carriera nella gara di Moto3 a Buriram, in Thailandia. Il pilota della Honda primeggia in un podio tutto italiano, con Lorenzo Dalla Porta secondo e Dennis Foggia terzo.

Finisce in terra Marco Bezzecchi, travolto all'ultima curva dalla caduta di Enea Bastianini quando era terzo: Jorge Martin, quarto al traguardo, ringrazie e vola a +26 sull'italiano a quattro gare dalla fine del Mondiale.

Lo spagnolo, alle prese con una infiammazione di un nervo della mano sinistra, stringe i denti e riesce a correre grazie a un guanto speciale. Alle spalle di Martin chiudono l'argentino Gabriel Rodrigo, lo spagnolo Vicente Perez. Tra gli altri italiani a punti ci sono Bulega, settimo, Migno, undicesimo e Arbolino, quattordicesimo.


ARTICOLI CORRELATI:

Beltramo:
Beltramo: "Marquez ha gettato la maschera"
Suzuki:
Suzuki: "Paolo Simoncelli come un papà"
Marquez a muso duro con Valentino Rossi
Marquez a muso duro con Valentino Rossi
Petrucci costernato:
Petrucci costernato: "Non posso perdere 15 kg"
Valentino Rossi: il commento sull'esultanza di Marquez
Valentino Rossi: il commento sull'esultanza di Marquez
Marquez, esultanza scomposta:
Marquez, esultanza scomposta: "Vinto grazie a ieri"
Marquez trionfa a Misano, Valentino Rossi giù dal podio
Marquez trionfa a Misano, Valentino Rossi giù dal podio
Lorenzo punge Marquez:
Lorenzo punge Marquez: "Valentino Rossi mi ha capito"
Moto2, Fernandez batte Di Giannantonio con polemica
Moto2, Fernandez batte Di Giannantonio con polemica
 
Grid Girls:  Camilla Bello' e Alessia Puccia
Grid Girls: Giulia Zanellato
Grid Girls: Lara Arluni e Neneh Riemeijer
Grid Girls: Jennifer Ciancio e Lucia Cossu
Grid Girls: Valeria Paniconi
Grid Girls: Giorgia Capaccioli
Claudia Nargi
Le foto più belle di Agustina Gandolfo
Il ritorno di Larissa Riquelme: le foto
Le foto più belle di Elina Svitolina
Le foto piu' belle di Camila Giorgi
Kinsey Wolansky, la star della finale di Champions League