Valentino Rossi vede la riscossa nel 2018

Presentata la nuova Yamaha e il Dottore rilancia: "Lavoreremo ripartendo dai nostri errori, l'amore dei fan mi ha fatto recuperare prima dall'infortunio".

Valentino Rossi riparte dalla Yamaha e, in occasione della presentazione della nuova M1, si è detto speranzoso per la stagione 2018 e convinto di potersi riscattare rispetto a un 2017 molto difficile.

"Ci vogliamo concentrare sui test in arrivo, perché spesso forniscono segnali simili rispetto ai valori che poi si vedranno in gara - ha dichiarato il Dottore -. Dobbiamo lavorare sodo, perché la stagione scorsa non è andata al massimo. Vogliamo riscattarci e sappiamo come fare ripartendo dai nostri errori di un anno fa, lavoreremo sulla moto, in particolare sull'elettronica e su tutti quei dettagli che ci permettano di sfruttare le gomme meglio rispetto al 2017".

Nello scorso anno Valentino Rossi ha anche saltato per infortunio il Gran Premio di Misano, una situazione che non vuole assolutamente che si ripeta: "Durante l'inverno, ma anche a stagione in corso, è importante allenarsi in palestra ma anche passando molto tempo in moto. Io e mio fratello ci alleniamo sulla nostra pista, al Ranch. Forse però sarà opportuno che io mi alleni meno dell'anno scorso, visto che mi sono infortunato. Quindi mi terrò in forma, ma con meno intensità e più cautela".

Per tornare in soli 21 giorni dall'infortunio è stato fondamentale l'apporto dei suoi tifosi. "Sono riuscito a rientrare prima anche grazie al sostegno dei fan - ha ammesso il campione di Tavullia -. Ma sono importanti anche le proprie sensazioni. Mi sono infortunato in un brutto momento, ero in forma e stavo aspettando Misano che è la mia gara di casa. Anche i test erano andati bene. Stavolta però non ho provato un dolore lancinante come nel 2010. In momenti del genere è importante tornare in moto il prima possibile e io ci sono riuscito per un dolore non così intenso e anche per il sostegno dei miei tifosi".

ARTICOLI CORRELATI:

La riscossa di Valentino Rossi parte da Assen
La riscossa di Valentino Rossi parte da Assen
Valentino Rossi, messaggio alla Yamaha dopo i test
Valentino Rossi, messaggio alla Yamaha dopo i test
Paolo Beltramo non infierisce su Jorge Lorenzo
Paolo Beltramo non infierisce su Jorge Lorenzo
Pernat: Marquez più furbo di Valentino Rossi
Pernat: Marquez più furbo di Valentino Rossi
Lorenzo ringrazia Valentino Rossi
Lorenzo ringrazia Valentino Rossi
Petrucci:
Petrucci: "Per fortuna ho evitato il caos"
Valentino Rossi se la prende con la pista
Valentino Rossi se la prende con la pista
Lorenzo, Viñales chiede provvedimenti
Lorenzo, Viñales chiede provvedimenti
Marquez trionfa, Lorenzo stende Valentino Rossi e Viñales
Marquez trionfa, Lorenzo stende Valentino Rossi e Viñales
 
Le foto piu' belle di Camila Giorgi
Kinsey Wolansky, la star della finale di Champions League
Beatrice Bonfanti mantiene la promessa
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta