Valentino Rossi: "La strada è ancora lunga"

"Per essere competitivi dobbiamo migliorare. Ma qualcosa si è mosso" osserva il pluricampione del mondo.

Valentino Rossi 2019

Valentino Rossi, al termine della tre giorni di Sepang, si mostra esplicito: "Per essere competitivi dobbiamo migliorare. La strada è ancora lunga ma qualcosa si è mosso, in Yamaha stanno lavorando e ne sono contento. Ci vuole tempo perché il gap da recuperare è grande" osserva il pluricampione del mondo.

"Nel giro buono ho sbagliato - aggiunge Rossi - altrimenti sarei stato un pochino più avanti. Però poco importa, perché abbiamo lavorato tanto anche venerdì e abbiamo trovato delle cose buone. Purtroppo ne abbiamo trovate anche altre che non lo sono state. Mi sarebbe piaciuto che avessero funzionato anche altre novità che abbiamo provato".

"Sono un po' preoccupato di quello che succederebbe se si corresse una gara domani, perché siamo ancora indietro e credo che soffriremmo. Maverick ha guidato veramente forte, ma alla fine è comunque quinto. Escluso il giro veloce, sul quale le Ducati hanno fatto paura, bisogna guardare un po' i passi. Su quello siamo più vicini, ma ci manca ancora qualcosa: dobbiamo migliorare l'accelerazione e il grip" la conclusione del centauro della Yamaha.

ARTICOLI CORRELATI:

Ducati, frecciata di Ciabatti a Lorenzo
Ducati, frecciata di Ciabatti a Lorenzo
Valentino Rossi, la Yamaha spiega la nuova strategia
Valentino Rossi, la Yamaha spiega la nuova strategia
Pernat:
Pernat: "Valentino Rossi? Se non sei leale..."
Uccio assicura:
Uccio assicura: "Mai visto un Valentino Rossi così"
Valentino Rossi, 40 anni da leggenda
Valentino Rossi, 40 anni da leggenda
Valentino Rossi: la biografia di un campione
Valentino Rossi: la biografia di un campione
Valentino Rossi e il commovente ricordo del
Valentino Rossi e il commovente ricordo del "Sic"
Valentino Rossi elenca i suoi 6 più grandi rivali
Valentino Rossi elenca i suoi 6 più grandi rivali
Lorenzo a cuore aperto su Valentino Rossi
Lorenzo a cuore aperto su Valentino Rossi
 
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica