Valentino Rossi indica la strada alla Yamaha

"Non siamo dove vorremmo essere, lavoriamo sull'intero pacchetto".

valentino rossi

Valentino Rossi ha parlato nella conferenza stampa di presentazione del Gran Premio d'Argentina, in programma domenica prossima. "A Losail mi sono sentito bene con la moto, all'ultimo giro ero veloce in gara. Nelle prove invece non ho avuto grande feeling. Ma da un circuito all'altro cambia tutto. Questo è un tracciato particolare, sia per l'asfalto sia per le condizioni meteo, anche quest'anno non sarà facile con le seconde. Vedremo. Cercheremo di cominciare bene per arrivare pronti alla gara".

Sempre il Dottore traccia la strada per i prossimi giorni: "Dobbiamo continuare a lavorare, non siamo forti come vorremmo essere. E' un lavoro che bisogna fare sull'intero pacchetto. Speriamo di avere del tempo per capire qual è il nostro potenziale qui. Dobbiamo soprattutto essere più veloci, e dobbiamo essere pronti ad affrontare ogni condizione. E' difficile pianificare il lavoro durante il weekend a causa del tempo".

"L'appello contro la Ducati? Non ho seguito molto questo problema, dobbiamo pensare solo a noi stessi e lavorare per migliorare".

ARTICOLI CORRELATI:

La riscossa di Valentino Rossi parte da Assen
La riscossa di Valentino Rossi parte da Assen
Valentino Rossi, messaggio alla Yamaha dopo i test
Valentino Rossi, messaggio alla Yamaha dopo i test
Paolo Beltramo non infierisce su Jorge Lorenzo
Paolo Beltramo non infierisce su Jorge Lorenzo
Pernat: Marquez più furbo di Valentino Rossi
Pernat: Marquez più furbo di Valentino Rossi
Lorenzo ringrazia Valentino Rossi
Lorenzo ringrazia Valentino Rossi
Petrucci:
Petrucci: "Per fortuna ho evitato il caos"
Valentino Rossi se la prende con la pista
Valentino Rossi se la prende con la pista
Lorenzo, Viñales chiede provvedimenti
Lorenzo, Viñales chiede provvedimenti
Marquez trionfa, Lorenzo stende Valentino Rossi e Viñales
Marquez trionfa, Lorenzo stende Valentino Rossi e Viñales
 
Le foto piu' belle di Camila Giorgi
Kinsey Wolansky, la star della finale di Champions League
Beatrice Bonfanti mantiene la promessa
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta