Valentino Rossi conferma la data dell'addio

Nessun colpo di scena. "E al decimo titolo credo ancora. Difficile, ma ci voglio provare" spiega in un'intervista concessa al canale britannico BT.

Nessun colpo di scena, nessun ripensamento.

A fine campionato del 2020 Valentino Rossi dirà addio al Motomondiale, quantomeno in veste di pilota. Il fuoriclasse di Tavullia lo ha confermato in un'intervista concessa al canale britannico BT. "Ho firmato il mio ultimo contratto e non ce ne sarà un altro. Non è stata una decisione facile" ha sottolineato.

Di alzare bandiera bianca prima non se ne parla nemmeno. C'è ancora un obiettivo affascinante quanto prestigioso da cercare di raggiungere: il decimo campionato del mondo. "Io ci credo ancora - ha puntualizzato il centauro della Yamaha -: so che sarà difficile ma ci voglio provare. Sono ancora in forma? Certo, non sarebbe così se mi fossi ritirato: se continuo a lavorare duro come sto facendo mantengo il mio peso".

ARTICOLI CORRELATI:

"Frattura alla mano per Jorge Lorenzo"
Jorge Lorenzo in ospedale a Peschiera
Jorge Lorenzo in ospedale a Peschiera
Valentino Rossi, suggestione Dakar:
Valentino Rossi, suggestione Dakar: "Nel 2020 ci sarà"
Chievo, è stata confermata la penalizzazione
Chievo, è stata confermata la penalizzazione
Ducati, Dall'Igna mette le cose in chiaro
Ducati, Dall'Igna mette le cose in chiaro
Dovizioso emozionato:
Dovizioso emozionato: "Ducati sempre più bella"
Redding, altre dichiarazioni controverse su Valentino Rossi
Redding, altre dichiarazioni controverse su Valentino Rossi
La Ducati dà il via alle presentazioni
La Ducati dà il via alle presentazioni
Valentino Rossi contro Viñales, Pernat è drastico
Valentino Rossi contro Viñales, Pernat è drastico
 
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica
Arlenis Sosa
Ginevra Lambruschi