Una grande speranza per il sabato di Valentino Rossi

Tutto dipende dal meteo: in particolari condizioni la sua Yamaha può spaventare tutti.

Valentino Rossi

Valentino Rossi ha una grande speranza in vista delle qualifiche del GP d'Austria di sabato pomeriggio: la pioggia. Purché non sia battente.

Il 'Dottore' ha chiuso al quindicesimo posto le prove libere del sabato mattina, mantenendo l'undicesimo complessivo che lo costringerà a partire dalla Q1. Ma il cattivo riscontro cronometrico è maturato solo nella fase conclusiva della sessione, con il tracciato che si era nel frattempo andato asciugando. In condizioni di bagnato, invece, Rossi era in lizza per il tempo più veloce, insieme alle ducati di Andrea Dovizioso e Jorge Lorenzo, con Marc Marquez piuttosto attardato.

Il nodo, ancora una volta, sta nella gomma posteriore: molto scivolosa con pista completamente bagnata, il problema si ripropone sull'asciutto. Con pista umida (e quindi pioggia leggera), invece, la Yamaha del fuoriclasse di Tavullia si è rivelata tra le moto più competitive del lotto.

E proprio questa è la grande speranza di Valentino: che al momento giusto il meteo gli dia una fondamentale mano.

ARTICOLI CORRELATI:

La riscossa di Valentino Rossi parte da Assen
La riscossa di Valentino Rossi parte da Assen
Valentino Rossi, messaggio alla Yamaha dopo i test
Valentino Rossi, messaggio alla Yamaha dopo i test
Paolo Beltramo non infierisce su Jorge Lorenzo
Paolo Beltramo non infierisce su Jorge Lorenzo
Pernat: Marquez più furbo di Valentino Rossi
Pernat: Marquez più furbo di Valentino Rossi
Lorenzo ringrazia Valentino Rossi
Lorenzo ringrazia Valentino Rossi
Petrucci:
Petrucci: "Per fortuna ho evitato il caos"
Valentino Rossi se la prende con la pista
Valentino Rossi se la prende con la pista
Lorenzo, Viñales chiede provvedimenti
Lorenzo, Viñales chiede provvedimenti
Marquez trionfa, Lorenzo stende Valentino Rossi e Viñales
Marquez trionfa, Lorenzo stende Valentino Rossi e Viñales
 
Le foto piu' belle di Camila Giorgi
Kinsey Wolansky, la star della finale di Champions League
Beatrice Bonfanti mantiene la promessa
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta