Sykes conclude i test da leader

L'ultimo giorno di test sul tracciato andaluso è stato piuttosto impegnativo per i piloti della WorldSBK che si sono concentrati sulle loro moto soprattutto nelle ore centrali, a partire dalle 12.00, dopo che si è dissolta la nebbia. A causa di questo ritardo, il turno è stato prolungato di dieci minuti alla fine della giornata.
 
Il protagonista di questa seconda sessione è stato nuovamente Tom Sykes, l'unico pilota in grado di battere il muro dell'1'40, segnando il suo miglior tempo in 1'39.924, il più veloce della giornata e anche delle due giornate disputate. Il portacolori della Kawasaki ha preceduto la coppia dei piloti dell'Aruba.it Racing Team e Davide Giugliano ha chiuso davanti al suo compagno di squadra Chaz Davies. Nonostante una innocua caduta nel pomeriggio, è stata una grande giornata per il pilota romano che si è fermato a +0.123 da Sykes e ha trovato un buon feeling in sella alla sua Ducati 1199 Panigale R.  Anche il pilota del Galles si è dimostrato competitivo ed è arrivato a soli 63 millesimi dal compagno di squadra, terminando terzo.
 
Con il quarto crono troviamo, come ieri, il pilota di Honda World Superbike Nicky Hayden che ha migliorato i suoi riferimenti di un secondo, firmando un 1'50.534, ed è seguito dal compagno di team Michael van der Mark, quinto a soli 67 millesimi dall'americano.
 
Il pilota del Barni Racing Xavi Forés ha concluso la giornata in sesta piazza, migliorando notevolmente i suoi tempi del martedì e fermando il cronometro sull'1'40.761 e precedendo il campione in carica Jonathan Rea, settimo. Il nord-irlandese di Kawasaki è convinto che la nuova Ninja ZX-10R gli consentirà di essere più veloce, al momento deve solo lavorare su alcuni piccoli dettagli. Una delle cose in evidenza di queste due giornate di test è stato l'ottimismo presente nel box del Kawasaki Racing Team.
 
Ottavo e nono tempo per i piloti del Pata Yamaha Official Team: Sylvain Guintoli e Alex Lowes hanno oltre un secondo di ritardo da Sykes. La top ten è chiusa dall'australiano Josh Brookes (Milwaukee BMW).
 
Il più veloce tra i piloti della WorldSSP è stato ancora un volta il campione Kenan Sofuoglu, che se l'è dovuta vedere con il nuovo compagno di squadra nel team Puccetti, il competitivo Randy Krummenacher.
 
Archiviato questo test pre-stagionale, i piloti e i team del MOTUL FIM Superbike World Championship si ritroveranno sulla pista di Phillpi Island, in Australia, per il test ufficiale che precederà il primo round della stagione 2016.
 
Clicca sui link per vedere i tempi registrati in questa giornata e per vedere la classifica combinata dei due giorni.

ARTICOLI CORRELATI:

Beltramo:
Beltramo: "Marquez ha gettato la maschera"
Suzuki:
Suzuki: "Paolo Simoncelli come un papà"
Marquez a muso duro con Valentino Rossi
Marquez a muso duro con Valentino Rossi
Petrucci costernato:
Petrucci costernato: "Non posso perdere 15 kg"
Valentino Rossi: il commento sull'esultanza di Marquez
Valentino Rossi: il commento sull'esultanza di Marquez
Marquez, esultanza scomposta:
Marquez, esultanza scomposta: "Vinto grazie a ieri"
Marquez trionfa a Misano, Valentino Rossi giù dal podio
Marquez trionfa a Misano, Valentino Rossi giù dal podio
Lorenzo punge Marquez:
Lorenzo punge Marquez: "Valentino Rossi mi ha capito"
Moto2, Fernandez batte Di Giannantonio con polemica
Moto2, Fernandez batte Di Giannantonio con polemica
 
Grid Girls:  Camilla Bello' e Alessia Puccia
Grid Girls: Giulia Zanellato
Grid Girls: Lara Arluni e Neneh Riemeijer
Grid Girls: Jennifer Ciancio e Lucia Cossu
Grid Girls: Valeria Paniconi
Grid Girls: Giorgia Capaccioli
Claudia Nargi
Le foto più belle di Agustina Gandolfo
Il ritorno di Larissa Riquelme: le foto
Le foto più belle di Elina Svitolina
Le foto piu' belle di Camila Giorgi
Kinsey Wolansky, la star della finale di Champions League