Petrucci: "Niente muri nel box Ducati"

La promessa del neo ducatista a Dovizioso.

petrucci

Niente screzi come avvenuto in passato con Andrea Iannone e Jorge Lorenzo. Danilo Petrucci ripete in un'intervista ripresa dal Corriere dello Sport la sua intenzione di essere un compagno di scuderia leale per Andrea Dovizioso.

"Io e Dovi siamo molto amici e di lui ho grande stima e rispetto, ma soprattutto lo rispetto ancora di più come pilota. Ha fatto cose e raggiunto risultati che anch'io vorrei raggiungere. Quest'inverno ci alleneremo insieme, ci parleremo chiaro ed eviteremo incomprensioni. Vogliamo provare a collaborare e c'è un'atmosfera di grande serenità".

Nessun muro tra i due box: "Spesso lui viene nel mio box e io vado nel suo. Spero di potergli dare una mano, anche perché lui ha bisogno di un pilota veloce al suo fianco per poter competere meglio. Sono felice che mi abbia voluto nel team per la prossima stagione".

ARTICOLI CORRELATI:

Sentenza arrivata, Andrea Dovizioso si tiene la vittoria
Sentenza arrivata, Andrea Dovizioso si tiene la vittoria
Marquez svela il suo allenamento speciale
Marquez svela il suo allenamento speciale
Andrea Iannone in Argentina con fiducia
Andrea Iannone in Argentina con fiducia
Jorge Lorenzo è pronto per il riscatto
Jorge Lorenzo è pronto per il riscatto
KTM:
KTM: "In Ducati si credono più intelligenti"
Capirossi:
Capirossi: "Valentino Rossi va fortissimo"
Oltre 10mila all'Aprilia All Stars
Oltre 10mila all'Aprilia All Stars
Valentino Rossi, i 6 segreti secondo gli inglesi
Valentino Rossi, i 6 segreti secondo gli inglesi
Caso Ducati, Aprilia fiduciosa sul ricorso
Caso Ducati, Aprilia fiduciosa sul ricorso
 
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica