Lorenzo: “Valentino è il preferito da Yamaha”

Si rincorrono le voci di ‘motomercato’ che vorrebbero Jorge Lorenzo in sella alla Ducati nel futuro prossimo, ma il maiorchino sembra che non abbia intenzione di accasarsi alla ‘Rossa’ di Borgo Panigale.

"Anche nei momenti più difficili ho detto che il mio sogno era di ritirarmi qui – ha affermato in un’intervista rilasciata a motorsport.com -. Oltretutto penso che sia possibile diventare il pilota più vincente con questa squadra. Ora è importante che anche loro valutino cosa ho dato io. Dopo il titolo di Valentino nel 2009 sono stato l'unico a vincere con Yamaha”.

Suona un po’ come una frecciatina indirizzata a Rossi, e infatti il campione del mondo in carica rincara la dose sul ‘Dottore’: ”Non mi sono mai preoccupato del fatto che Rossi fosse più vicino ai media e con più fotografi attorno. E credo che sia normale che la Yamaha preferisca che sia lui a vincere a causa della sua popolarità, perché così venderebbe più moto. A me interessa solo avere lo stesso materiale perché credo nelle mie abilità e so che con queste regole farei bene. Finora sono sempre stato supportato al massimo”.

Lorenzo ha anche reso onore al suo compagno di scuderia: "Sembra impossibile che Valentino possa essere in grado di correre a questi livelli alla sua età. Se dovesse continuare così potrebbe rinnovare per un altro paio di stagioni. Il mio veto alla sua permanenza? Non l'ho mai fatto, né con lui, né con altri, anche quando avevo la possibilità. Credo che Valentino sia un valore aggiunto per il marchio, in pista e fuori”.

Infine un commento sul finale di stagione del Motomondiale 2015, una risposta alle voci che indicavano la scuderia Yamaha divisa dopo la vittoria dello spagnolo: ”E’ vero che una parte era un po' delusa, alcuni sono stati un po' freddi, ma credo sia stata la conseguenza di quello che è successo a Sepang".

ARTICOLI CORRELATI:

Valentino Rossi tende la mano a Fenati
Valentino Rossi tende la mano a Fenati
Kenny Roberts non crede all'età di Rossi
Kenny Roberts non crede all'età di Rossi
Beltramo:
Beltramo: "Valentino Rossi come i Rolling Stones"
Jorge Lorenzo:
Jorge Lorenzo: "Piccoli passi avanti"
Guido Meda si scaglia contro gli anti Valentino Rossi
Guido Meda si scaglia contro gli anti Valentino Rossi
Pedrosa analizza il duello con Valentino
Pedrosa analizza il duello con Valentino
 
Elisabeth Marxs
Helga Lovekaty
Anna Levchenko
Emma Hernan
Ekaterina Zueva
Silvia Caruso
Daria Shy
La musa di Lijaic
Jordan Ozuna
Kara Del Toro
La sorella di Schick
Rosie Roff
Anastasia Verbovaia
Eliana Amaral
La ciclista più sexy del pianeta
Lucia Javorcekova
Aline Bernardes
Viki Odintcova
Lady Ibarbo
Charlotte McKinney
Chiara Nasti
L'arbitro più sexy del mondo