Jorge Lorenzo: svolta a quattro ruote

"Sulla Mercedes sono andato più veloce di Rosberg e ora punto alla 24 Ore di Le Mans" assicura il centauro maiorchino.

Jorge Lorenzo prepara la svolta a quattro ruote. "Mi piacerebbe correre la 24 Ore di Le Mans, sarebbe più realista che disputare un campionato del mondo di Formula 1: qualche anno fa ad Abu Dhabi ho guidato una Ferrari 458" racconta a Speedweek il centauro della Ducati.

Con le ruote scoperte il maiorchino ha già avuto un contatto grazie alla Mercedes, che gli fece testare la W05, il bolide con cui Lewis Hamilton si proclamò campione del mondo nel 2014. "Per essere un pilota delle MotoGp non sono stato lento, anzi andai più veloce di Nico Rosberg e impressionai il team – aggiunge -: essere capace di girare a quel livello mi ha reso orgoglioso anche perché le ore di apprendistato sono state davvero poche".

"Lorenzo è obbligato a vincere per tanti motivi: perché è un 5 volte campione del mondo ed è un pilota fortissimo, perché è pagato una cifra molto alta, perché adesso la Ducati è una buona moto e infine perché è al secondo anno. Se non ci riuscisse, sarebbe una stagione buttata via e, in ogni caso vedo dura una riconferma alle stesse cifre per il 2019" ha detto qualche settimana fa Carlo Pernat.

ARTICOLI CORRELATI:

Zarco ha deciso il suo futuro
Zarco ha deciso il suo futuro
Valentino Rossi fa il signore con Jorge Lorenzo
Valentino Rossi fa il signore con Jorge Lorenzo
Iannone in lacrime:
Iannone in lacrime: "E' stata dura essere me"
Dovizioso:
Dovizioso: "Rinnovo? Doveva andare in modo diverso"
Marquez:
Marquez: "La Ducati fa sempre paura"
Marquez è imprendibile in Texas, Valentino Rossi quarto
Marquez è imprendibile in Texas, Valentino Rossi quarto
 
Arlenis Sosa
Ginevra Lambruschi
Allyson Joy
Chiara Biasi
Francesca Sofia Novello
Sofya Zhuk
Karolina Bojar
Celeste Bright
Devin Brugman
Jessica Cribbon
Laci Kay Somers
Jessa Hinton