Iannone si mette alle spalle l'Argentina

"Quella non è la nostra posizione, lo sappiamo e dobbiamo migliorare" ha assicurato.

iannone

Andrea Iannone punta a ritrovare il feeling con la RS-GP e la crescita costante mostrata nel weekend del Qatar e nella prima giornata di prove a Termas de Rio Hondo.

Loading...

"Quella della gara in Argentina non è la nostra posizione, lo sappiamo e dobbiamo migliorare. Cercheremo conferme ad Austin, è una pista che affronto per la prima volta con l'Aprilia quindi è difficile fare previsioni. Sapevamo fin dall'inizio di questa avventura che avremmo avuto bisogno di tempo, ma gli obiettivi sono chiari e la dedizione è massima" ha detto l'abruzzese.

ARTICOLI CORRELATI:

La Yamaha ascolta Valentino Rossi: novità a Jerez
La Yamaha ascolta Valentino Rossi: novità a Jerez
Dovizioso:
Dovizioso: "Ecco perché Bautista va così forte"
Domenicali:
Domenicali: "Abbiamo un gran pilota"
Valentino Rossi, la verità sul numero 46 è un'altra
Valentino Rossi, la verità sul numero 46 è un'altra
Valentino Rossi spiega la rinascita della Yamaha
Valentino Rossi spiega la rinascita della Yamaha
Bautista:
Bautista: "La Ducati vince e ora si lamentano"
Dovizioso ha capito il segreto di Valentino Rossi
Dovizioso ha capito il segreto di Valentino Rossi
Rea sul dominio Ducati:
Rea sul dominio Ducati: "Un disastro per la Sbk"
Guido Meda spiega com'è girare con Valentino Rossi
Guido Meda spiega com'è girare con Valentino Rossi
 
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer