"Gran parte di Italia contro la Ducati…"

Effetti collaterali.
 
"La Ducati si è messa in casa un gran pilota, il pupillo di Gigi Dall’Igna. Però la Ducati  doveva anche valutare il fatto che prendendo Lorenzo si è messa contro una gran parte d’Italia", sentenzia Carlo Pernat a ‘Tutti Convocati’ su Radio 24.
 
Effetto domino.
 
"Viñales è praticamente già in Yamaha. A questo punto Iannone è diviso tra una prima guida Suzuki e una seconda guida Ducati. Lorenzo vuole Dovizioso? E’ una bufala, la Ducati non ha chiesto parere a Lorenzo, sarebbe anche abbastanza sciocco e Gigi Dall’Igna non lo è", aggiunge il navigato manager ligure.

ARTICOLI CORRELATI:

Fabio Quartararo sbotta sul futuro di Valentino Rossi
Fabio Quartararo sbotta sul futuro di Valentino Rossi
Bortuzzo, incontro da sogno con Valentino Rossi
Bortuzzo, incontro da sogno con Valentino Rossi
Valentino Rossi, Galbusera annuncia la riscossa
Valentino Rossi, Galbusera annuncia la riscossa
Motocross, Gajser spodesta Cairoli
Motocross, Gajser spodesta Cairoli
Valentino Rossi:
Valentino Rossi: "Quando tutto finirà, ecco cosa mi resterà nel cuore"
Lin Jarvis dà ragione a Valentino Rossi:
Lin Jarvis dà ragione a Valentino Rossi: "Noi crollati"
Vietti dalle lacrime alla gioia grazie a Valentino Rossi
Vietti dalle lacrime alla gioia grazie a Valentino Rossi
Ducati, Miller rinnova:
Ducati, Miller rinnova: "Sono felice"
Tebaldi, che rivelazione su Valentino Rossi
Tebaldi, che rivelazione su Valentino Rossi
 
Le foto più belle di Agustina Gandolfo
Il ritorno di Larissa Riquelme: le foto
Le foto più belle di Elina Svitolina
Le foto piu' belle di Camila Giorgi
Kinsey Wolansky, la star della finale di Champions League
Beatrice Bonfanti mantiene la promessa
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana Linck, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Le più belle foto di Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman