"Gran parte di Italia contro la Ducati…"

Effetti collaterali.
 
"La Ducati si è messa in casa un gran pilota, il pupillo di Gigi Dall’Igna. Però la Ducati  doveva anche valutare il fatto che prendendo Lorenzo si è messa contro una gran parte d’Italia", sentenzia Carlo Pernat a ‘Tutti Convocati’ su Radio 24.
 
Effetto domino.
 
"Viñales è praticamente già in Yamaha. A questo punto Iannone è diviso tra una prima guida Suzuki e una seconda guida Ducati. Lorenzo vuole Dovizioso? E’ una bufala, la Ducati non ha chiesto parere a Lorenzo, sarebbe anche abbastanza sciocco e Gigi Dall’Igna non lo è", aggiunge il navigato manager ligure.

ARTICOLI CORRELATI:

Rea:
Rea: "Non farò come Valentino Rossi"
Aleix Espargaró pensa anche al 2020
Aleix Espargaró pensa anche al 2020
Valentino Rossi confida nel colpo di scena
Valentino Rossi confida nel colpo di scena
Johann Zarco ritrova una MotoGp
Johann Zarco ritrova una MotoGp
Nakagami va avanti con Cecchinello
Nakagami va avanti con Cecchinello
Valentino Rossi o Marquez: Dovizioso si sbilancia
Valentino Rossi o Marquez: Dovizioso si sbilancia
Suzuki 2021: Maverick Viñales più di Valentino Rossi
Suzuki 2021: Maverick Viñales più di Valentino Rossi
La MotoGp taglia i test
La MotoGp taglia i test
Valentino Rossi, arrivano le parole di Muñoz
Valentino Rossi, arrivano le parole di Muñoz
 
Grid Girls: Paula Gomez Ruiz e Irina Morales Urbano
Grid Girls: Alice Brivio
Grid Girls:  Camilla Bello' e Alessia Puccia
Grid Girls: Giulia Zanellato
Grid Girls: Lara Arluni e Neneh Riemeijer
Grid Girls: Jennifer Ciancio e Lucia Cossu
Grid Girls: Valeria Paniconi
Grid Girls: Giorgia Capaccioli
Claudia Nargi
Le foto più belle di Agustina Gandolfo
Il ritorno di Larissa Riquelme: le foto
Le foto più belle di Elina Svitolina