Ducati-KTM-Aprilia, ancora veleno

L'assoluzione del dispositivo Ducati alla Corte d'Appello ha provocato strascichi nei rapporti tra le scuderie.

Dall'Igna

L'assoluzione del dispositivo Ducati alla Corte d'Appello di Ginevra sta provocando strascichi nei rapporti tra le scuderie. Il direttore generale di Ducati Corse Gigi Dall'Igna ha così commentato la sentenza: "Mi fa piacere sapere che anche la Corte ha decretato come la Ducati abbia rispettato il regolamento. Ci siamo tolti un peso. Le parole di Leitner ("Dall'Igna si sente il più furbo di tutti")? Mi hanno dato fastidio. Ho sempre pensato che la modestia fosse una qualità importante e di conseguenza ho sempre provato a  comportarmi così. Poi ognuno ha le proprie opinioni".

La Gazzetta dello Sport ha riportato l'opinione dello stesso direttore tecnico KTM: "Semmai è stato Gigi a dire che gli altri non sono furbi abbastanza. La sentenza non mi sorprende: quando si tratta di prendere una decisione tecnica e politica tutto può accadere. Di sicuro con la nostra azione abbiamo fatto capire come serva più credibilità e sia necessario che in sede di regolamenti ci sia più controllo. Per come si era lavorato in ottica 2019, c’era una filosofia di almeno 5 Case che non voleva andare in una direzione aerodinamica, e tutti in inverno hanno lavorato con questo spirito".

Così invede l'ad dell'Aprilia Massimo Rivola: "Il direttore tecnico Danny Aldridge è uscito legittimato dalla sentenza perché ha cambiato ancora una volta idea, dopo avere dichiarato una prima volta che 'lo scopo era solo quello di raffreddare la gomma posteriore'. La Federazione non poteva sconfessare se stessa. Dire che la Ducati ha imbrogliato non è la giusta conclusione. Si sono mossi in maniera giusta, sfruttando le lacune, sono stati bravissimi ad andare al limite. Il punto debole non è la Ducati, ma chi fa le regole".


ARTICOLI CORRELATI:

Lorenzo:
Lorenzo: "Voglio fare meglio di Silverstone e Misano"
Pernat: Valentino Rossi da medaglia d'oro, il futuro è scritto
Pernat: Valentino Rossi da medaglia d'oro, il futuro è scritto
Beltramo:
Beltramo: "Marquez ha gettato la maschera"
Suzuki:
Suzuki: "Paolo Simoncelli come un papà"
Marquez a muso duro con Valentino Rossi
Marquez a muso duro con Valentino Rossi
Petrucci costernato:
Petrucci costernato: "Non posso perdere 15 kg"
Valentino Rossi: il commento sull'esultanza di Marquez
Valentino Rossi: il commento sull'esultanza di Marquez
Marquez, esultanza scomposta:
Marquez, esultanza scomposta: "Vinto grazie a ieri"
Marquez trionfa a Misano, Valentino Rossi giù dal podio
Marquez trionfa a Misano, Valentino Rossi giù dal podio
 
Grid Girls: Paula Gomez Ruiz e Irina Morales Urbano
Grid Girls: Alice Brivio
Grid Girls:  Camilla Bello' e Alessia Puccia
Grid Girls: Giulia Zanellato
Grid Girls: Lara Arluni e Neneh Riemeijer
Grid Girls: Jennifer Ciancio e Lucia Cossu
Grid Girls: Valeria Paniconi
Grid Girls: Giorgia Capaccioli
Claudia Nargi
Le foto più belle di Agustina Gandolfo
Il ritorno di Larissa Riquelme: le foto
Le foto più belle di Elina Svitolina