Dovizioso: "Bravo Petrucci a non fare il matto"

Il commento del ducatista dopo il secondo posto a Le Mans.

dovizioso

Il centauro della Ducati Andrea Dovizioso analizza il secondo posto conquistato a Le Mans ai microfoni di Sky. "Prima della gara non avevamo un gran feeling, ma sapevamo di essere nel gruppo, e sono contento della gestione della gara. Non basta ancora, Marc e Honda sono più forti anche se di poco, dobbiamo capire dove dobbiamo migliorare per raggiungerli. E' più forte, sta davanti e fa il passo, cosa che in passato accadeva raramente. Se vogliamo lottare con lui dobbiamo fare uno step in avanti. Non sono così contento: ero veloce ma non così veloce come mi aspettavo. Dobbiamo capire se abbiamo del margine".

Il duello con Petrucci: "E' stato bravo a non fare cose da matto, ci ha provato, un secondo, terzo e quarto per la Ducati è molto positivo".

Il Mugello: "Mi aspetto un Marc competitivo, ma anche le Yamaha. L'obiettivo lì per noi è la vittoria, non ci sono dubbi".

ARTICOLI CORRELATI:

La riscossa di Valentino Rossi parte da Assen
La riscossa di Valentino Rossi parte da Assen
Valentino Rossi, messaggio alla Yamaha dopo i test
Valentino Rossi, messaggio alla Yamaha dopo i test
Paolo Beltramo non infierisce su Jorge Lorenzo
Paolo Beltramo non infierisce su Jorge Lorenzo
Pernat: Marquez più furbo di Valentino Rossi
Pernat: Marquez più furbo di Valentino Rossi
Lorenzo ringrazia Valentino Rossi
Lorenzo ringrazia Valentino Rossi
Petrucci:
Petrucci: "Per fortuna ho evitato il caos"
Valentino Rossi se la prende con la pista
Valentino Rossi se la prende con la pista
Lorenzo, Viñales chiede provvedimenti
Lorenzo, Viñales chiede provvedimenti
Marquez trionfa, Lorenzo stende Valentino Rossi e Viñales
Marquez trionfa, Lorenzo stende Valentino Rossi e Viñales
 
Le foto piu' belle di Camila Giorgi
Kinsey Wolansky, la star della finale di Champions League
Beatrice Bonfanti mantiene la promessa
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta