Dovi e l’anno anomalo di Valentino Rossi

"Siamo sempre al limite, capita di prendere una strada sbagliata" racconta il romagnolo.

Andrea Dovizioso si candida per il titolo di campione del mondo delle MotoGp del 2018 e dà un’occhiata al 2017. "Ogni annata è a sé – dice al sito ufficiale della Red Bull -. Questa è stata anomala, per esempio guardando quanto capitato a Valentino Rossi e Maverick Viñales: siamo sempre al limite, capita di prendere una strada sbagliata ".

"Quello che abbiamo fatto è una base su cui migliorare, siamo stati competitivi, la moto e principalmente me. Sono molto sereno pensando al futuro, ho dimostrato di potermela giocare " aggiunge.

ARTICOLI CORRELATI:

Gabarrini esalta la solidità di Lorenzo
Gabarrini esalta la solidità di Lorenzo
Valentino Rossi sa dove migliorare
Valentino Rossi sa dove migliorare
Marquez vola, paura per Petrucci
Marquez vola, paura per Petrucci
Valentino Rossi-Lorenzo, siparietto in sala stampa
Valentino Rossi-Lorenzo, siparietto in sala stampa
La Ducati e il mistero del Mugello
La Ducati e il mistero del Mugello
Cairoli è super, Mondiale riaperto
Cairoli è super, Mondiale riaperto
 
Tawny Jordan
Aida Yespica
Arlenis Sosa
Ginevra Lambruschi
Allyson Joy
Chiara Biasi
Francesca Sofia Novello
Sofya Zhuk
Karolina Bojar
Celeste Bright
Devin Brugman
Jessica Cribbon