Beggio, il ricordo di Albesiano e Colaninno

"Continuare a far correre e crescere il marchio Aprilia nel mondo è il modo migliore per onorarne il ricordo" osserva il presidente del Gruppo Piaggio.

Aprilia e Aleix Espargaro

Romano Albesiano, responsabile di Aprilia Racing, ha ricordato Ivano Beggio, il patron della Casa di Noale deceduto in nottata. "Bisogna pensare ai campioni che Aprilia ha fatto crescere, alle vittorie che ha collezionato, per capire l’importanza del progetto di Ivano Beggio – ha evidenziato -. Pensare di sfidare in pista i giapponesi, andare a misurarsi contro i costruttori più grandi partendo da zero e alla fine vincere significa mettere insieme testa e cuore. Grandi capacità manageriali e tanto amore per il nostro mondo".

"Continuare a far correre e crescere il marchio Aprilia nel mondo è il modo migliore per onorarne il ricordo" ha aggiunto Roberto Colaninno, il presidente e amministratore delegato del Gruppo Piaggio, di cui dal 2004 Aprilia fa parte.

ARTICOLI CORRELATI:

Marc Marquez diffida delle Ducati
Marc Marquez diffida delle Ducati
Valentino Rossi e una statistica surreale
Valentino Rossi e una statistica surreale
Yurchenko entra in casa Snipers
Yurchenko entra in casa Snipers
Romano Fenati può correre in Giappone
Romano Fenati può correre in Giappone
Pirro:
Pirro: "Lorenzo via? Fa male"
Schwantz:
Schwantz: "Marquez pericoloso, ostacolò Valentino Rossi"
 
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica
Arlenis Sosa
Ginevra Lambruschi
Allyson Joy
Chiara Biasi
Francesca Sofia Novello
Sofya Zhuk
Karolina Bojar
Celeste Bright
Devin Brugman