Aleix Espargaró: "Punto sempre al top-10"

"Dopo il Gran premio di casa per Aprilia arriva il Gran premio di casa per me" osserva il catalano.

aleix esparagro

Il calendario MotoGp 2019 porta il circus a Barcellona, per il Gran premio di Catalogna. Un impianto moderno, completamente riasfaltato e riconfigurato nel 2018, caratterizzato da cambi di pendenza, curve veloci e un lungo rettilineo da oltre mille metri.

"Dopo il Gran premio di casa per Aprilia arriva il Gran premio di casa per me. Il nostro primo target rimane, come sempre, la top-10. Un risultato che in gara mostriamo di meritare, alla domenica mi sento veloce e riesco a tenere un buon passo, mentre abbiamo qualche difficoltà in più in qualifica. Proprio per questo dobbiamo lavorare sulla costanza, arrivare in gara forti e con un buon passo, per giocare le nostre carte" ha detto Aleix Espargaró.

 

ARTICOLI CORRELATI:

Honda, ultimatum a Jorge Lorenzo e Crutchlow
Honda, ultimatum a Jorge Lorenzo e Crutchlow
Ducati, Bautista stravolto dopo l'errore
Ducati, Bautista stravolto dopo l'errore
Superbike, Rea vince a Misano e riapre il Mondiale
Superbike, Rea vince a Misano e riapre il Mondiale
Bautista vince la Superpole Race
Bautista vince la Superpole Race
A Misano Rea è il re della pioggia
A Misano Rea è il re della pioggia
Maverick Viñales si sfoga contro la Yamaha
Maverick Viñales si sfoga contro la Yamaha
Marquez mette Quartararo davanti a Valentino Rossi
Marquez mette Quartararo davanti a Valentino Rossi
Jorge Lorenzo, ora Jack Miller lancia l'allarme
Jorge Lorenzo, ora Jack Miller lancia l'allarme
La riscossa di Valentino Rossi parte da Assen
La riscossa di Valentino Rossi parte da Assen
 
Il ritorno di Larissa Riquelme: le foto
Le foto più belle di Elina Svitolina
Le foto piu' belle di Camila Giorgi
Kinsey Wolansky, la star della finale di Champions League
Beatrice Bonfanti mantiene la promessa
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia