Griezmann incredulo: "Non so dove sono"

L'attaccante della Francia è stato uno dei trascinatori della squadra di Deschamps.

Antoine Griezmann, dopo la vittoria dell’Europa League con l’Atletico Madrid, è diventato campione del mondo con la Francia, giocando un Mondiale da protagonista.

Subito dopo la premiazione l’attaccante transalpino era incredulo: “Non so dove sono…Sono davvero molto felice. La Croazia ha fatto una grande gara ed è stato molto difficile per noi. Non vediamo l’ora di portare la coppa in Francia. Il rigore? Avevo pensato di fare il cucchiaio come Panenka o Zidane. Ma alla fine ho preferito calciarlo così (ride, ndr)”.

ARTICOLI CORRELATI:

Mondiali 2018, di Pavard il gol più bello
Mondiali 2018, di Pavard il gol più bello
Kalinic rifiuta l'argento dei Mondiali
Kalinic rifiuta l'argento dei Mondiali
Yuri Cortez ritrova i croati in vacanza
Yuri Cortez ritrova i croati in vacanza
Top 11 Mondiale, il Belgio scalcia la Croazia
Top 11 Mondiale, il Belgio scalcia la Croazia
Mondiale, incidenti sugli Champs-Elysées
Mbappé:
Mbappé: "Gioco per questo"
Rakitic:
Rakitic: "Hanno tirato tre volte"
Pogba senza voce:
Pogba senza voce: "Abbiamo regalato un sogno"
Modric:
Modric: "Siamo stati la squadra migliore"
 
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica