Zaniolo: "Geloso di mia mamma"

Il centrocampista della Roma confessa le sue emozioni dopo il debutto in Nazionale.

zaniolo

Nicolò Zaniolo in un'intervista a Rai Sport ha confessato le sue emozioni dopo il debutto in Nazionale: "A Di Francesco devo moltissimo, è stato fra i primi a credere in me insieme a mister Mancini. Mi ha insegnato tanto, come ci si comporta in campo e fuori. Come ci si rapporta con le persone più grandi. Totti mi ha consigliato di rimanere con i piedi per terra, perché arrivare è un attimo e restarci è difficile".

Poi il gioiello della Roma parla della madre, che alcune settimane fa è stata al centro di una querelle, poi ripianata, con le Iene: "Io vivo a Roma con mia mamma, sto sempre con lei ed è molto sensibile. Le voglio tanto bene ma sono anche un po' geloso come tutti i figli. Le ho dedicato anche un tatuaggio".

ARTICOLI CORRELATI:

Diletta Leotta non scende dalla sua automobile
Diletta Leotta non scende dalla sua automobile
Diletta Leotta in piscina fa impazzire i fan
Diletta Leotta in piscina fa impazzire i fan
Da Paolo Bonolis è Juve contro tutti
Da Paolo Bonolis è Juve contro tutti
Ilary Blasi insultata, Totti si infuria
Ilary Blasi insultata, Totti si infuria
Federica Pellegrini, altra foto hot fa impazzire i tifosi
Federica Pellegrini, altra foto hot fa impazzire i tifosi
Gay nel calcio, Canino squarcia il velo
Gay nel calcio, Canino squarcia il velo
Diletta Leotta, replica pungente a Paola Ferrari
Diletta Leotta, replica pungente a Paola Ferrari
Cristiano Ronaldo e Georgina: riposo in Croazia
Cristiano Ronaldo e Georgina: riposo in Croazia
Wanda Nara in lacrime:
Wanda Nara in lacrime: "All'Inter anche l'anno prossimo"
 
Le foto piu' belle di Camila Giorgi
Kinsey Wolansky, la star della finale di Champions League
Beatrice Bonfanti mantiene la promessa
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta