Vettel spiega il suo errore

"Era troppo tardi e non ho potuto evitare l'incidente".

vettel

"E' stato un errore mio, pensavo ci fosse lo spazio all'interno e invece non si è aperto. Era troppo tardi e non ho potuto evitare l'incidente. Pensavo di poterci riprovare, non ho avuto tanto tempo per scegliere dove andare e ho sbagliato".

Questo il mea culpa di Sebastian Vettel al termine del Gran Premio di Gran Bretagna che lo ha visto finire fuori dalla zona punti per via del contatto con Max Verstappen al giro 38. "Fino a quel punto la gara stava andando bene - ha sottolineato il pilota della Ferrari - sarebbe stato difficile tenerlo dietro. Sono molto contento del passo gara. Red Bull ti sorprendono? No, non mi sorprende perché già venerdì sembravano così forti sul passo gara", sono le parole riportate da Italpress.


ARTICOLI CORRELATI:

Vettel risponde alle critiche
Vettel risponde alle critiche
Mick Schumacher: perché sarà Ferrari e non Mercedes? La spiegazione
Mick Schumacher: perché sarà Ferrari e non Mercedes? La spiegazione
La Red Bull scarica subito Gasly: Albon a Spa
La Red Bull scarica subito Gasly: Albon a Spa
Lewis Hamilton avverte gli avversari
Lewis Hamilton avverte gli avversari
Kimi Raikkonen non vuole intromissioni
Kimi Raikkonen non vuole intromissioni
Wolff: Bottas a rischio taglio
Wolff: Bottas a rischio taglio
Leclerc:
Leclerc: "Più difficile di quello che pensavamo"
Vettel:
Vettel: "Mai avuto il passo, c'è da lavorare"
Hamilton:
Hamilton: "Team incredibile, giù il cappello"
 
Le foto più belle di Agustina Gandolfo
Il ritorno di Larissa Riquelme: le foto
Le foto più belle di Elina Svitolina
Le foto piu' belle di Camila Giorgi
Kinsey Wolansky, la star della finale di Champions League
Beatrice Bonfanti mantiene la promessa
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana Linck, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Le più belle foto di Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman