Vettel penalizzato, la Ferrari presenta ricorso

La decisione della scuderia di Maranello.

F1: GP Canada 2019

La vittoria a tavolino di Lewis Hamilton non è piaciuta a nessuno, né chiaramente alla Ferrari che ribolle di rabbia, né al diretto interessato, che sul podio è stato il bersaglio dei numerosi fischi dei tifosi furiosi per la decisione della commissione gara, giudicata incomprensibile da molti addetti ai lavori.

La Ferrari ha deciso di fare appello contro la decisione: la scuderia di Maranello ha notificato al Collegio dei Commissari sportivi del GP del Canada l’intenzione di presentare ricorso: dopo la notifica, il Cavallino ha 96 ore per decidere se procedere con il suo ricorso, che potrebbe essere accettato o respinto dal Tribunale Internazionale d'Appello. Una iniziativa con poche probabilità di successo, visto che l'ordine di arrivo è già stato formalizzato.

ARTICOLI CORRELATI:

Alonso non scarta il grande ritorno in Ferrari
Alonso non scarta il grande ritorno in Ferrari
La Ferrari fa retromarcia: niente appello
La Ferrari fa retromarcia: niente appello
Mattia Binotto snobba Toto Wolff
Mattia Binotto snobba Toto Wolff
Vettel:
Vettel: "Decisione assurda"
Hamilton:
Hamilton: "Vettel ha commesso un errore"
Vince Hamiton, Vettel è una furia
Vince Hamiton, Vettel è una furia
Prima pole di Vettel, la Ferrari torna a sorridere
Prima pole di Vettel, la Ferrari torna a sorridere
Leclerc e Vettel non si fidano
Leclerc e Vettel non si fidano
Hamilton sbatte, le Ferrari volano
Hamilton sbatte, le Ferrari volano
 
Kinsey Wolansky, la star della finale di Champions League
Beatrice Bonfanti mantiene la promessa
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018