Vettel: "Non so che dire"

"E' stato un disastro, con risultati così non è facile per tutti noi ".

vettel

Sebastian Vettel è amareggiato per il sesto posto in Giappone: "Con risultati così non è facile per tutti noi perché lavoriamo molto tutto l’anno e nelle ultime gare è stato difficile per tutti, a volte non so che dire. Purtroppo è così, la vita in pista è brutta ma adesso andiamo ad Austin e daremo il massimo anche lì. Ci sono ancora margini di miglioramento, spingeremo come i matti e poi vedremo".

Decisivo il contatto con Verstappen: "Per me quello era il posto giusto per provare il sorpasso, ho visto che la sua batteria sarebbe finita in quella curva e ci ho provato. Ho spinto al massimo, mi son buttato all'interno ma non mi ha dato spazio. Non siamo riusciti a fare la curva insieme, per me è stato un disastro e senza safety-car ho fatto il massimo. Gare così sono perfette per le Mercedes, può risparmiare il motore senza soffrire mai. La mia macchina ha avuto dei problemi dopo il contatto, ma fondamentalmente siamo andati bene".


ARTICOLI CORRELATI:

Vettel avvisa:
Vettel avvisa: "In Austria qualifiche decisive"
Doppia penalità per Ricciardo: da settimo a undicesimo
Doppia penalità per Ricciardo: da settimo a undicesimo
Binotto:
Binotto: "Stiamo migliorando"
Vettel:
Vettel: "Non siamo abbastanza forti"
Leclerc:
Leclerc: "Ho dato tutto"
Hamilton giura:
Hamilton giura: "Non è stato facile"
Hamilton senza rivali, Leclerc sul podio
Hamilton senza rivali, Leclerc sul podio
Vettel:
Vettel: "Non c'è feeling"
Hamilton in pole in Francia, male le Ferrari
Hamilton in pole in Francia, male le Ferrari
 
Il ritorno di Larissa Riquelme: le foto
Le foto più belle di Elina Svitolina
Le foto piu' belle di Camila Giorgi
Kinsey Wolansky, la star della finale di Champions League
Beatrice Bonfanti mantiene la promessa
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia