Vettel non molla: "Vogliamo la prima fila"

Le Ferrari arrancano nelle libere a Sochi, ma il tedesco non si arrende: "Puntiamo a primo e secondo posto in qualifica".

vettel

I segnali di nervosismo non sono mancati neppure questa volta. E siamo ancora a venerdì. Sebastian Vettel ha chiuso la seconda sessione di libere a Sochi al quinto posto, distante mezzo secondo da Hamilton e rabbioso in radio per il traffico incontrato in pista.

Il momento difficile quindi prosegue e il tedesco lo conferma a parole: “Non è stata un'ottima giornata, avremo molto da fare stanotte. È stata dura sul giro secco, anche con la benzina abbiamo trovato difficoltà. Le gomme? Con l'anteriore sinistra è stata dura, ma in qualifica non è importante”.

C'è comunque ottimismo per le prove ufficiali: "Credo che domani e in gara andrà meglio. Vogliamo la prima fila domani con entrambe le macchine. Non so se sarà possibile, ma ci proveremo".

ARTICOLI CORRELATI:

Formula 1 in lutto, si è spento Niki Lauda
Formula 1 in lutto, si è spento Niki Lauda
Quarant'anni fa
Quarant'anni fa "La congiura degli innocenti"
Fuoco:
Fuoco: "La Ferrari è un sogno"
Indianapolis, spavento per Alonso
Indianapolis, spavento per Alonso
Al Montmelò regna sempre la Mercedes
Al Montmelò regna sempre la Mercedes
Tracollo Ferrari, Vettel spiega
Tracollo Ferrari, Vettel spiega
Binotto amaro:
Binotto amaro: "Ci hanno dato una lezione"
Charles Leclerc:
Charles Leclerc: "E' difficile gestirci"
Hamilton:
Hamilton: "Fiero di fare la storia"
 
Beatrice Bonfanti mantiene la promessa
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta