Vettel: “Il mio unico nemico sono io”

Il pilota tedesco della Ferrari cerca il riscatto a Singapore dopo il flop di Monza.

vettel

Sebastian Vettel cerca il riscatto a Singapore dopo un quarto posto deludente nel Gran Premio di Monza.

Durante la consueta conferenza stampa, il pilota tedesco della Ferrari si è soffermato su diversi temi, primo su tutti la vittoria del Mondiale: “Hamilton è l’uomo da battere, ma sono io il mio nemico. Solo pensando a noi e facendo tutto bene potremo portare a casa il titolo”.

Non sono poi mancate domande sull’arrivo in Ferrari di Charles Lecrerc e l’addio del suo attuale compagno di squadra, Kimi Raikkonen: “Per Charles è sicuramente una grande opportunità. Se si ha talento e si è veloci l’età non conta. Sono un po’ triste per Kimi: per me è un amico, con lui non ci sono mai state incomprensioni e abbiamo avuto sempre rispetto reciproco”.

Ultima battuta sulla precedente gara a Monza: “Non è stato bello quello che è successo, ma almeno sono riuscito a continuare e chiudere a punti. E’ stata una delusione, ma è tempo di guardare avanti”.

ARTICOLI CORRELATI:

Vettel, parole di resa:
Vettel, parole di resa: "Mai in lotta"
Hamilton ha le mani sul Mondiale, Vettel spento
Hamilton ha le mani sul Mondiale, Vettel spento
Vettel esplode:
Vettel esplode: "Qualifiche pasticciate"
Hamilton sfreccia anche a Singapore, Ferrari indietro
Hamilton sfreccia anche a Singapore, Ferrari indietro
È morto Don Sergio, il cappellano della Formula 1
È morto Don Sergio, il cappellano della Formula 1
La Ferrari prenota Mick Schumacher
La Ferrari prenota Mick Schumacher
 
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica
Arlenis Sosa
Ginevra Lambruschi
Allyson Joy
Chiara Biasi
Francesca Sofia Novello
Sofya Zhuk
Karolina Bojar
Celeste Bright
Devin Brugman