Vettel cerca il riscatto a Monaco

Il pilota tedesco, dopo la gara deludente di Barcellona, è ottimista in previsione del Gran Premio che si correrà a Montecarlo.

Sebastian Vettel

Sebastian Vettel è in cerca di riscatto dopo il Gran Premio di Spagna che ha visto trionfare Lewis Hamilton, adesso in classifica il pilota britannico ha un vantaggio di 17 punti sul tedesco: "A Barcellona la Mercedes ci ha battuto, ma a Monaco avremo a disposizione diverse novità che potrebbero cambiare ancora le cose. Non dobbiamo dimenticare quanto accaduto lo scorso fine settimana: sappiamo che ci resta molto da fare. È senz'altro bello vincere in volata, ma noi puntiamo a fare molto di più ed è per questo che stiamo lavorando", le parole del pilota della Ferrari al sito della Formula 1.

L’alfiere della scuderia di Maranello è carico e motivato in vista del Gran Premio di Monaco: "In ottica Montecarlo sotto ottimista e credo proprio che saremo in forma. Poi una volta lì vedremo. Le gomme saranno più morbide del solito e non va dimenticato che affronteremo un tracciato particolare. Speriamo ci regali belle sorprese".
 


ARTICOLI CORRELATI:

Doppia penalità per Ricciardo: da settimo a undicesimo
Doppia penalità per Ricciardo: da settimo a undicesimo
Binotto:
Binotto: "Stiamo migliorando"
Vettel:
Vettel: "Non siamo abbastanza forti"
Leclerc:
Leclerc: "Ho dato tutto"
Hamilton giura:
Hamilton giura: "Non è stato facile"
Hamilton senza rivali, Leclerc sul podio
Hamilton senza rivali, Leclerc sul podio
Vettel:
Vettel: "Non c'è feeling"
Hamilton in pole in Francia, male le Ferrari
Hamilton in pole in Francia, male le Ferrari
Vettel deluso:
Vettel deluso: "Regolamento da bruciare"
 
Il ritorno di Larissa Riquelme: le foto
Le foto più belle di Elina Svitolina
Le foto piu' belle di Camila Giorgi
Kinsey Wolansky, la star della finale di Champions League
Beatrice Bonfanti mantiene la promessa
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia