Ronnie Peterson, l'addio quarant'anni fa

Il fuoriclasse svedese fu vittima di un incidente al via del Gran premio d'Italia.

peterson

Quarant'anni fa, l'11 settembre del 1978, per le conseguenze di un tragico incidente sulla pista di Monza, morì il pilota svedese Ronnie Peterson. Aveva 34 anni.

Messosi in luce nel 1971 con la March, nel 1973 vinse quattro Gran premi e si piazzò al terzo posto della classifica generale, su Lotus.

Tornato alla Lotus, dopo avere guidato la Tyrrell (anche quella a sei ruote), venne stroncato da un’embolia: divamparono le polemiche sia per la dinamica che portò allo scontro tra più vetture al via del Gran premio d’Italia, sia per le modalità dell’intervento chirurgico al quale lo sfortunato campione scandinavo venne sottoposto.


ARTICOLI CORRELATI:

La Formula 1 vuole espandersi: due nuovi team tra due anni
La Formula 1 vuole espandersi: due nuovi team tra due anni
Sebastian Vettel invitato a lasciare la Ferrari
Sebastian Vettel invitato a lasciare la Ferrari
Luca Baldisserri demolisce Sebastian Vettel
Luca Baldisserri demolisce Sebastian Vettel
Binotto:
Binotto: "Non ci perdiamo d'animo"
Hamilton:
Hamilton: "Mi manca il respiro"
Vettel spiega il suo errore
Vettel spiega il suo errore
Leclerc:
Leclerc: "La gara che mi sono goduto di più"
Hamilton trionfa, Leclerc dà spettacolo. Disastro Vettel
Hamilton trionfa, Leclerc dà spettacolo. Disastro Vettel
Daniel Ricciardo avvisa Valentino Rossi e la MotoGp
Daniel Ricciardo avvisa Valentino Rossi e la MotoGp
 
Le foto più belle di Agustina Gandolfo
Il ritorno di Larissa Riquelme: le foto
Le foto più belle di Elina Svitolina
Le foto piu' belle di Camila Giorgi
Kinsey Wolansky, la star della finale di Champions League
Beatrice Bonfanti mantiene la promessa
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Le più belle foto di Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman