Raikkonen: “Errore mio”

"E' stato un mio errore, a volte succede, e non è stata una gara ideale per me".

raikkonen

"Alla curva 3 ho avuto un bloccaggio e ho finito per colpire Hamilton e probabilmente per colpa mia si e' girato. E' stato un mio errore, a volte succede, e non e' stata una gara ideale per me". 

Cosi' Kimi Raikkonen, terzo a Silverstone, sul contatto con Hamilton per il quale ha preso una penalizzazione di 10 secondi. "L'errore era mio, va bene cosi', me la meritavo. Ho scontato la penalita' e poi sono tornato a lottare, e' cosi' che si fa. Sicuramente senza quell'errore sarebbe andata ancora meglio, ci ho provato, ho fatto tutto il possibile per ottenere il risultato migliore".

ARTICOLI CORRELATI:

Anche Raikkonen non nasconde la delusione
Anche Raikkonen non nasconde la delusione
Hamilton:
Hamilton: "Me lo sentivo da stamattina"
Vettel è distrutto:
Vettel è distrutto: "Tutta colpa mia"
Disastro Vettel: sbaglia e si ritira, vola Hamilton
Disastro Vettel: sbaglia e si ritira, vola Hamilton
Fca, Marchionne lascia a Mike Manley
Fca, Marchionne lascia a Mike Manley
Hamilton affranto:
Hamilton affranto: "Difficile andare a podio"
 
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica
Arlenis Sosa
Ginevra Lambruschi
Allyson Joy
Chiara Biasi
Francesca Sofia Novello
Sofya Zhuk
Karolina Bojar
Celeste Bright
Devin Brugman