Niki Lauda è uscito dal coma

Migliorano le condizioni dell'ex pilota dopo il trapianto di polmone subito a Vienna.

Lauda

Si torna a sperare per le condizioni di salute di Niki Lauda. Il tre volte campione del mondo di Formula 1, sottoposto giovedì a un delicato trapianto di polmone, è uscito dal coma artificiale nel quale era stato tenuto dai medici dell'ospedale 'Allgemeinen Krankenhaus' di Vienna. Il presidente onorario della Mercedes respira autonomamente ed è cosciente.

A rendere noto il miglioramento delle condizioni di salute di Lauda sono stati i medici del nosocomio viennese alla televisione austriaca 'Oe24.at'. Lauda tuttavia non è ancora stato dichiarato fuori pericolo e la sua degenza proseguirà almeno per un periodo medio-lungo: "Siamo molto soddisfatti del decorso operatorio - le parole del prof. Walter Klepetko, capo del dipartimento clinico di chirurgia toracica -. Prima dell'intervento, le condizioni del signor Lauda erano estremamente critiche, i polmoni erano fortemente danneggiati e, negli ultimi sette giorni, era stato tenuto in vita da un pompa cuore-polmoni. Ci vorrà del tempo, resterà ricoverato alcune settimane, ma siamo ottimisti". L’ex pilota è ricoverato dal 20 luglio a seguito di un’infezione polmonare, poi degenerata, causata da uno stato influenzale accusato a Ibiza, mentre Lauda si trovava in vacanza.

ARTICOLI CORRELATI:

Ferrari, Binotto annuncia alcune modifiche
Ferrari, Binotto annuncia alcune modifiche
Leclerc lancia il guanto di sfida
Leclerc lancia il guanto di sfida
Schumacher junior, ecco la data della prima volta in Ferrari
Schumacher junior, ecco la data della prima volta in Ferrari
Caos F1, la McLaren minaccia l'addio
Caos F1, la McLaren minaccia l'addio
Verstappen spiega perché in Formula 1 non si sorpassa più
Verstappen spiega perché in Formula 1 non si sorpassa più
F1, iniziati i lavori in Vietnam
F1, iniziati i lavori in Vietnam
Flavio Briatore dà poche speranze alla Ferrari
Flavio Briatore dà poche speranze alla Ferrari
Flop Ferrari, Wolff non si illude
Flop Ferrari, Wolff non si illude
Leclerc:
Leclerc: "Potevo passare Vettel"
 
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica