Messico, il Gp si fa nonostante il terremoto

"Le strutture sono state controllate e ispezionate due volte, la pista e gli edifici non hanno subito danni".

F1: GP Messico

Il terremoto che ha devastato Città del Messico non ha danneggiato il circuito Hermanos Rodriguez che ospiterà il Gp di Formula 1 domenica 29 ottobre.

"Le strutture sono state controllate e ispezionate due volte, la pista e gli edifici non hanno subito danni", le parole di Rodrigo Sanchez, uno degli organizzatori della terzultima tappa del Mondiale di Formula 1.

Il terremoto non ha invece risparmiato il leggendario Azteca: danni gravissimi per lo stadio (tante le crepe che si sono aperte in più punti della struttura), diventato famoso anche per aver ospitato la leggendaria partita, Mondiali 1970, Italia-Germania, terminata 4-3 per gli Azzurri.

ARTICOLI CORRELATI:

La Nuova Zelanda torna in Formula 1
La Nuova Zelanda torna in Formula 1
Mega tapiro alla Ferrari. E Marchionne ribalta tutto
Mega tapiro alla Ferrari. E Marchionne ribalta tutto
Flop Ferrari, Marchionne:
Flop Ferrari, Marchionne: "Una sciocchezza tecnica"
Ferrari: Vettel a pezzi, sconcertato dopo il ritiro
Ferrari: Vettel a pezzi, sconcertato dopo il ritiro
Hamilton vede il poker:
Hamilton vede il poker: "Siamo i più forti"
Lauda:
Lauda: "Molto male la Ferrari"
 
Eva Padlock
Ella Rose
Marika Fruscio
Leah Mulier
Eleonora Boi
IAAF: Miss Londra
Martina Colombari
Izabel Goulart
Calista Melissa
Khloe Terae
Diletta Leotta in vacanza
Nina Serebova