Hamilton: “Vettel-Kimi? Non mi riguarda”

"Dipende dalla posizione di gara: a noi è capitato spesso, a loro no".

hamilton

Il campione del mondo e leader del Mondiale Lewis Hamilton in conferenza stampa a Singapore non abbassa la guardia dopo il trionfo di Monza che lo ha proiettato a +30 sul diretto inseguitore, Sebastian Vettel.

"Ci sono ancora tanti punti in palio, non c'è motivo di cambiare approccio. La Ferrari è avanti a noi, speriamo di superarla ma sarà difficile". 

La nuova linea di moda lanciata a Shanghai: "Quando finisco le gare spengo l'interruttore e fare altre cose. E' stato un periodo frenetico per me, ho viaggiato tanto, ma sono riuscito a muovermi molto bene e ho riacceso l'interruttore in modalità gara. Sono momenti importanti per me. Traggo energia dal fare cose diverse. E i miei risultati lo dimostrano. Ho viaggiato molto di più rispetto agli ultimi 5 anni".

La lotta tra Vettel e Raikkonen: "Non saprei se è così. Gareggiano tra di loro e la cosa non mi riguarda. Non vedo come la mia vita possa essere meno difficile. Dipende dalla posizione di gara: a noi è capitato spesso, a loro no".

 

ARTICOLI CORRELATI:

Vettel, parole di resa:
Vettel, parole di resa: "Mai in lotta"
Hamilton ha le mani sul Mondiale, Vettel spento
Hamilton ha le mani sul Mondiale, Vettel spento
Vettel esplode:
Vettel esplode: "Qualifiche pasticciate"
Hamilton sfreccia anche a Singapore, Ferrari indietro
Hamilton sfreccia anche a Singapore, Ferrari indietro
È morto Don Sergio, il cappellano della Formula 1
È morto Don Sergio, il cappellano della Formula 1
La Ferrari prenota Mick Schumacher
La Ferrari prenota Mick Schumacher
 
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica
Arlenis Sosa
Ginevra Lambruschi
Allyson Joy
Chiara Biasi
Francesca Sofia Novello
Sofya Zhuk
Karolina Bojar
Celeste Bright
Devin Brugman