Hamilton vede il poker: “Siamo i più forti”

"Posso solo togliermi il cappello davanti al mio team"

hamilton

Lewis Hamilton si gode la vittoria in Giappone, che, in contemporanea con il ritiro di Sebastian Vettel, chiude di fatto il Mondiale di Formula 1: "È stato bello una giornata così, grande gara. La pista era fantastica e il team ha fatto un lavoro incredibile. Verstappen ha fatto una super gara, non è stato facile per noi". 

"Le Red Bull erano più veloci in assetto da gara ma sono riuscito a tenerle a bada, è stato difficile soprattutto con le Safety car in pista. Potevo solo sognare di avere un vantaggio simile. La Ferrari è stato un avversario solido per tutto l'anno, posso solo togliermi il cappello davanti al mio team per il lavoro fantastico. Sicuramente ci ho messo del mio, ma la Mercedes sta dimostrando di essere la più forte, opera senza errori. Il quarto titolo? Non ci penso, sono felice per la posizione, bisogna continuare così e non fare passi più lunghi della gamba".

 

ARTICOLI CORRELATI:

Williams, il nuovo pilota diventa un mistero
Williams, il nuovo pilota diventa un mistero
Kubica non si arrende per la Williams
Kubica non si arrende per la Williams
Hamilton già sente il rombo della Ferrari
Hamilton già sente il rombo della Ferrari
Williams: Kubica rischia, Sirotkin ha i soldi
Williams: Kubica rischia, Sirotkin ha i soldi
Ferrari, Vettel contro la Formula E
Ferrari, Vettel contro la Formula E
Patrese:
Patrese: "Ferrari, il 2018 può essere il tuo anno"
 
Laci Kay Somers
Jessa Hinton
Ria Antoniou
Kyliee Walton
Ludovica Pagani
Ashley Gilbert
Kayla Fitzgerald
Dessie Mitcheson
Abby Dowse
Jessa Cygan
Eva Padlock
Ella Rose