Hamilton striglia la Mercedes

"La Ferrari vola, dobbiamo abbassare la testa e lavorare" il monito del campione del Mondo dopo la brutta prova in Canada costata il primato in classifica.

Deluso a Montecarlo, dove ha dovuto vedere vincere Ricciardo, addirittura incredulo a Montreal, circuito tradizionalmente amico della Mercedes, ma dove Lewis Hamilton ha rimediato un distacco epocale da Sebastian Vettel, dovendo accontentarsi del quinto posto che fa pure perdere all’inglese il primato in classifica.

Al termine del Gp del Canada, però, Lewis prova a vedere il bicchiere mezzo pieno: “Non sapevo cosa aspettarmi ma è stato peggio di quello che potessi immaginare. Col problema che ho avuto però poteva andare ancora peggio: la potenza continuava a salire e scendere, è stata bassa per tutta la gara, temevo un guasto, per fortuna sono riuscito ad arrivare al traguardo".

La competitività della Ferrari però è un segnale da non trascurare: "Se non faremo un lavoro migliore di loro sarà dura batterli – ha concluso Hamilton - Hanno un pacchetto fortissimo, un'ottima affidabilità e hanno fatto un lavoro solido. Bisogna tenere la testa bassa e sperare di fare meglio".

ARTICOLI CORRELATI:

Quarant'anni fa
Quarant'anni fa "La congiura degli innocenti"
Fuoco:
Fuoco: "La Ferrari è un sogno"
Indianapolis, spavento per Alonso
Indianapolis, spavento per Alonso
Al Montmelò regna sempre la Mercedes
Al Montmelò regna sempre la Mercedes
Tracollo Ferrari, Vettel spiega
Tracollo Ferrari, Vettel spiega
Binotto amaro:
Binotto amaro: "Ci hanno dato una lezione"
Charles Leclerc:
Charles Leclerc: "E' difficile gestirci"
Hamilton:
Hamilton: "Fiero di fare la storia"
Hamilton senza rivali, Ferrari sempre in crisi
Hamilton senza rivali, Ferrari sempre in crisi
 
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer