Hamilton è spaziale, ma la Ferrari c'è

Il campione del mondo scatta dalla pole anche ad Abu Dhabi, Vettel e Raikkonen pronti a dare battaglia in gara.

Per battere Lewis Hamilton e la Mercedes nel 2018 sarebbe servita una Ferrari perfetta. È questo il messaggio che arriva dall’ultima corsa alla pole della stagione, sul circuito di Yas Marina ad Abu Dhabi. Il pilota inglese, già iridato per la quinta volta in carriera dalla fine di ottobre, si è infatti confermato imprendibile strappando l’undicesima pole della stagione, più del 50% delle gare in programma.

Nulla da fare quindi per la Ferrari, che vede in salita la possibilità di chiudere con un successo un’annata amara che l’ha vista uscire troppo presto dalla lotta per il titolo, di fatto dopo il Gp del Belgio di fine agosto, ultimo trionfo di Vettel e ultimo sussulto delle Rosse prima che la situazione iniziasse a precipitare dalla gara successiva, quella di Monza.

Buone comunque le indicazioni date dalla Ferrari: Vettel perde la pole per soli 57 millesimi, ma in gara potrà giocarsela nonostante nel finale il tedesco sia stato sopravanzato anche da Bottas. Quarto posto per Raikkonen, ottavo per il suo erede alla Ferrari Leclerc. Fuori nel Q1 Fernando Alonso che, all’ultima gara della carriera, ha aperto il Q1 con un giro lanciato in solitaria, tra gli applausi del pubblico.

Griglia di partenza (primi dieci):
Lewis Hamilton (Mercedes)
Valtteri Bottas (Mercedes)
Sebastian Vettel (Ferrari)
Kimi Raikkonen (Ferrari)
Daniel Ricciardo (Red Bull)
Max Verstappen (Red Bull)
Romain Grosejan (Haas)
Charles Leclerc (Alfa Sauber)
Esteban Ocon (Force India)
Nico Hulkenberg (Renault)

Sportal.it è su Instagram: diventa follower!

ARTICOLI CORRELATI:

Ufficiale, Mick Schumacher alla Ferrari
Ufficiale, Mick Schumacher alla Ferrari
Niki Lauda dimesso dall'ospedale
Niki Lauda dimesso dall'ospedale
Mick Schumacher: il futuro è in Ferrari
Mick Schumacher: il futuro è in Ferrari
Maurizio Arrivabene non ha mangiato il panettone
Maurizio Arrivabene non ha mangiato il panettone
Ferrari, cambia tutto: via Arrivabene
Ferrari, cambia tutto: via Arrivabene
Niki Lauda di nuovo ricoverato
Niki Lauda di nuovo ricoverato
Button:
Button: "Schumacher unico, noi comprimari"
I 50 anni di Michael Schumacher
I 50 anni di Michael Schumacher
Schumacher, il nuovo messaggio della moglie Corinna
Schumacher, il nuovo messaggio della moglie Corinna
 
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica
Arlenis Sosa
Ginevra Lambruschi