Hamilton: "Ferrari? Non sono preoccupato"

"Sono felice di essere tornato in pista, per fare quello che amo di più".

hamilton

Il pilota della Mercedes Lewis Hamilton a Sky ha parlato dopo i test della F1 a Barcellona: "Sono felice di essere tornato in pista, per fare quello che amo di più. Ci sono da affrontare nuove sfide, perché sono molti gli aspetti sui quali dobbiamo lavorare. Le prove sono prove, stiamo testando tutto per l'inizio della stagione. Non ci concentriamo sui tempi, ma sull'evoluzione della macchina e delle gomme. Inoltre dobbiamo capire al meglio il sistema di ingegneria. Non conta quanto siamo stati veloci a Barcellona, sarà importante il tempo nel Q3 delle prove del primo Gran Premio".

La velocità della Ferrari: "I loro tempi non mi preoccupano, ognuno ha il suo modo di approcciare la stagione. E’ irrilevante in questo momento se qualcuno è più veloce in pista".

ARTICOLI CORRELATI:

Quarant'anni fa
Quarant'anni fa "La congiura degli innocenti"
Fuoco:
Fuoco: "La Ferrari è un sogno"
Indianapolis, spavento per Alonso
Indianapolis, spavento per Alonso
Al Montmelò regna sempre la Mercedes
Al Montmelò regna sempre la Mercedes
Tracollo Ferrari, Vettel spiega
Tracollo Ferrari, Vettel spiega
Binotto amaro:
Binotto amaro: "Ci hanno dato una lezione"
Charles Leclerc:
Charles Leclerc: "E' difficile gestirci"
Hamilton:
Hamilton: "Fiero di fare la storia"
Hamilton senza rivali, Ferrari sempre in crisi
Hamilton senza rivali, Ferrari sempre in crisi
 
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer