Giovinazzi fa sorridere la Ferrari

Il terzo pilota della Rossa sfreccia nei test del Montmelò, ma Bottas è imprendibile.

Mercedes ancora sugli scudi nella seconda giornata di test al Montmelò. Dopo la prova di forza nell'ultimo Gp, disputatosi proprio sul circuito catalano, dove Hamilton ha chiuso davanti a Bottas, è toccato al pilota finlandese ribadire la superiorità delle Frecce d'Argento in questo inizio di stagione.

Bottas ha registrato il tempo di 1'16"904, realizzato in mattinata con le mescole supersoft. Alle sue spalle brilla la Ferrari di Antonio Giovinazzi, distante solo 68 millesimi anche grazie però all'utilizzo delle più prestazionali gomme hypersoft. Il pilota pugliese, che martedì aveva girato con la Sauber Alfa Romeo, ha messo insieme ben 148 giri, dando buone risposte alla Ferrari in tema di affidabilità, il tasto dolente nell'ultima gara: "Essere al volante di una Rossa è sempre un privilegio. E mi ha dato una sensazione fantastica" ha detto Giovinazzi a fine giornata.
 

ARTICOLI CORRELATI:

Ufficiale, Mick Schumacher alla Ferrari
Ufficiale, Mick Schumacher alla Ferrari
Niki Lauda dimesso dall'ospedale
Niki Lauda dimesso dall'ospedale
Mick Schumacher: il futuro è in Ferrari
Mick Schumacher: il futuro è in Ferrari
Maurizio Arrivabene non ha mangiato il panettone
Maurizio Arrivabene non ha mangiato il panettone
Ferrari, cambia tutto: via Arrivabene
Ferrari, cambia tutto: via Arrivabene
Niki Lauda di nuovo ricoverato
Niki Lauda di nuovo ricoverato
Button:
Button: "Schumacher unico, noi comprimari"
I 50 anni di Michael Schumacher
I 50 anni di Michael Schumacher
Schumacher, il nuovo messaggio della moglie Corinna
Schumacher, il nuovo messaggio della moglie Corinna
 
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica
Arlenis Sosa
Ginevra Lambruschi