Ferrari, il retroscena di Nico Rosberg

"Mi ha cercato ma lo ha fatto prima che vincessi il Mondiale". Ora il tedesco dice di puntare su Leclerc.

Nico Rosberg ha parlato dell’approdo di Charles Leclerc alla Ferrari ma anche dell’arrivo di un altro paio di debuttanti nel ‘Circus’. “Mi fa piacere. Sarà molto interessante vedere come lo considererà la Ferrari e come reagirà al suo arrivo Vettel. Perché Charles viaggerà subito forte, è diverso da Kimi Raikkonen. Lando Norris e George Russell sono fenomeni. Andiamo incontro a una super­generazione che ci farà divertire. Perché c’è appunto anche Leclerc , e c’è Verstappen che ha già più esperienza degli altri ma che resta sempre molto giovane” ha detto alla Gazzetta dello Sport.

“La Formula 1 mi manca? No, per niente. Come ho sempre detto sono molto contento di aver chiuso come ho chiuso, da vincitore. Continuo a seguire con piacere, trovo che sia divertente. Purtroppo Vettel e la Ferrari, tra errori e altre vicende, sono calati. Peccato, perché avevano la macchina per fare bene” ha aggiunto Rosberg.

Chiusura con un retroscena di mercato: “La Ferrari mi ha cercato, ma prima che vincessi il campionato del mondo”.

ARTICOLI CORRELATI:

Leclerc:
Leclerc: "Potevo passare Vettel"
Vettel individua il problema
Vettel individua il problema
Hamilton:
Hamilton: "Capito perché non ero veloce"
Bottas:
Bottas: "La gara della vita"
Bottas trionfa in Australia, per la Ferrari è un flop totale
Bottas trionfa in Australia, per la Ferrari è un flop totale
Mercedes, Hamilton:
Mercedes, Hamilton: "Non potevamo iniziare meglio"
Ferrari, Leclerc:
Ferrari, Leclerc: "Non sono stato bravo"
Ferrari, Vettel:
Ferrari, Vettel: "Qualifiche difficili"
F1, Hamilton subito in pole
F1, Hamilton subito in pole
 
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica