Binotto racconta i segreti della nuova Ferrari

"Abbiamo allungato il passo e migliorato sull'affidabilità e la resa sui circuiti veloci", parola del direttore tecnico del Cavallino.

ferrari sf71h

Mattia Binotto non riesce a nascondere l'emozione a margine della presentazione della nuova Ferrari SF71H.

"Questa Ferrari è l'evoluzione di quella dell'anno scorso, che già rappresentava un ottimo progetto – ha dichiarato il direttore tecnico del team di Maranello -. Abbiamo mantenuto il punti di forza come il design e l'aggressività, migliorando però in altri settori".

"Abbiamo cercato di migliorare le nostre prestazioni sui circuiti ad alta velocità e anche dal punto di vista dell'affidabilità. Rispetto al 2018 abbiamo un passo più lungo e dotti del radiatore molto più evoluti. Dal punto di vista estetico è stato fatto un ottimo lavoro", ha aggiunto Binotto.

ARTICOLI CORRELATI:

Ricciardo vuole saperne di più
Ricciardo vuole saperne di più
La Red Bull cambia motore: arriva l'Honda
La Red Bull cambia motore: arriva l'Honda
Fernando Alonso, storica vittoria alla 24 Ore di Le Mans
Fernando Alonso, storica vittoria alla 24 Ore di Le Mans
Hamilton striglia la Mercedes
Hamilton striglia la Mercedes
Raikkonen rovina la festa Rossa
Raikkonen rovina la festa Rossa
Vettel accarezza la storia della Ferrari
Vettel accarezza la storia della Ferrari
 
Tawny Jordan
Aida Yespica
Arlenis Sosa
Ginevra Lambruschi
Allyson Joy
Chiara Biasi
Francesca Sofia Novello
Sofya Zhuk
Karolina Bojar
Celeste Bright
Devin Brugman
Jessica Cribbon