Alonso c'ha preso gusto: trionfo anche a Daytona

Il pilota spagnolo fa le prove generali in vista della 24 ore di Indianapolis e ottiene la seconda vittoria in carriera in una gara di durata.

fernando alonso

Se l’obiettivo di Fernando Alonso, dopo aver scelto di dire addio al mondo della Formula 1, era quello di conquistare la Tripla Corona, ovvero diventare il secondo pilota della storia dopo Graham Hill in grado di vincere 24 Ore di Le Mans, 24 Ore di Indianapolis e Gp di Monaco di Formula 1, le premesse sono più che buone.

Loading...

Il pilota asturiano ha infatti conquistato la gara che segna l'inizio della stagione dei motori negli Stati Uniti, la 24 ore di Daytona, mettendo in bacheca la seconda gara di durata della carriera, dopo la 24 ore di Le Mans della scorsa stagione con la Toyota.

Alonso si è dimostrato più forte della pioggia alla guida della sua Cadillac Wayne Taylor in equipaggio con Kamui Kobayashi, Jordan Taylor e Renger van Der Zande. Dopo due sospensioni la corsa è stata alla fine interrotta definitivamente a 10 minuti dalla conclusione, congelando le posizioni di classifica. Trendaduesimo posto, nono di classe, per Alex Zanardi al volante della Bmw M8 GT3. 
 

ARTICOLI CORRELATI:

Monza, nuova bordata sul Gran premio
Monza, nuova bordata sul Gran premio
Hamilton non nasconde l'entusiasmo
Hamilton non nasconde l'entusiasmo
Binotto:
Binotto: "Abbiamo compromesso la gara di Leclerc"
Leclerc dimentica la rabbia e assolve la Ferrari
Leclerc dimentica la rabbia e assolve la Ferrari
Ammissione Vettel:
Ammissione Vettel: "Leclerc? Pensavo di andare più forte"
Trionfo Hamilton, Vettel terzo ma Leclerc non ci sta
Trionfo Hamilton, Vettel terzo ma Leclerc non ci sta
Rabbia Verstappen:
Rabbia Verstappen: "E' stato fastidioso"
Ferrari, Vettel:
Ferrari, Vettel: "La gara è lunga, vedremo"
Bottas super, sua la pole in Cina
Bottas super, sua la pole in Cina
 
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer