Ufficiale, il Giro 2020 parte in Ungheria

Ben tre tappe si svolgeranno nel Paese magiaro.

budapest

L'Ungheria ospiterà la Grande Partenza del Giro d'Italia 2020. Lunedì pomeriggio a Budapest, presso l'Istituto Italiano di Cultura - alla presenza del Commissario Governativo per l'Ungheria Attiva, Máriusz Re've'sz; del Vice Sindaco di Budapest, Alexandra Szalay-Bobrovniczky; del Ministro dello Sport, Tünde Szabó; del Ministro agli Affari Esteri, Tamás Menczer; dell'Amministratore Delegato di RCS, Sport Paolo Bellino e del Direttore del Giro d'Italia, Mauro Vegni - è stata data l'ufficializzazione. 

Loading...

La partenza sarà data dalla Capitale, Budapest, e sarà il preludio per altre due tappe che si svilupperanno sul territorio ungherese. I dettagli del percorso saranno svelati in una conferenza stampa dedicata che si terrà nei prossimi mesi.

ARTICOLI CORRELATI:

Sonny Colbrelli:
Sonny Colbrelli: "Faccio fatica, riparto da zero"
Vincenzo Nibali, buone sensazioni in vista del Giro
Vincenzo Nibali, buone sensazioni in vista del Giro
Bettiol non finisce di stupire
Bettiol non finisce di stupire
Victor Campenaerts fissa il nuovo Record dell'Ora
Victor Campenaerts fissa il nuovo Record dell'Ora
Giro, ecco la collezione Panini
Giro, ecco la collezione Panini
Vincenzo Nibali, carriera ad una svolta
Vincenzo Nibali, carriera ad una svolta
Campenaerts avverte Wiggins
Campenaerts avverte Wiggins
Ciclismo italiano senza squadre dal 2020, l'allarme di Savio
Ciclismo italiano senza squadre dal 2020, l'allarme di Savio
Parigi-Roubaix, Gilbert trionfa a 36 anni
Parigi-Roubaix, Gilbert trionfa a 36 anni
 
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer