Tour de France, Sagan torna "gorilla"

Lo slovacco si impone in volata a Colmar nella quinta tappa ed esulta come ai vecchi tempi: terzo Trentin, quarto Colbrelli.

Sagan

Poco meno di un anno dopo (era il 20 luglio 2018) Peter Sagan torna a vincere una tappa al Tour de France.

Lo slovacco ha trionfato nella quinta frazione che ha portato la carovana da Saint Dié de Vosges a Colmar, di 175 km.

Tappa impegnativa nel finale con due salite, ma Sagan ha retto mostrando un’ottima condizione e regolando allo sprint il belga Wout Van Aert. Poi due italiani, Matteo Trentin e Sonny Colbrelli. Sagan ha esultato facendo il gesto del gorilla, come agli esordi nel 2012.

Julian Alaphilippe ha conservato la maglia gialla. Giovedì primo vero test per gli uomini di classifica: la sesta tappa partirà infatti da Mulhouse per concludersi alla Planche des Belles Filles, 7 km di salita con punte del 20% negli ultimi due chilometri.
 


ARTICOLI CORRELATI:

Tour, Yates entra nella storia
Tour, Yates entra nella storia
La Vuelta 2011 è di Chris Froome
La Vuelta 2011 è di Chris Froome
Van Aert batte Viviani allo sprint
Van Aert batte Viviani allo sprint
Nibali di rabbia:
Nibali di rabbia: "Facile criticare"
Tour, nona tappa a Impey
Tour, nona tappa a Impey
Tour, bruttissima caduta per De Marchi: in ospedale
Tour, bruttissima caduta per De Marchi: in ospedale
Tour: crolla Nibali, Ciccone perde la maglia gialla
Tour: crolla Nibali, Ciccone perde la maglia gialla
Tour, Groenewegen brucia tutti. Ciccone resta in giallo
Tour, Groenewegen brucia tutti. Ciccone resta in giallo
Ciccone incredulo:
Ciccone incredulo: "Volevo la tappa"
 
Le foto più belle di Agustina Gandolfo
Il ritorno di Larissa Riquelme: le foto
Le foto più belle di Elina Svitolina
Le foto piu' belle di Camila Giorgi
Kinsey Wolansky, la star della finale di Champions League
Beatrice Bonfanti mantiene la promessa
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Le più belle foto di Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman