Pirazzi e Ruffoni, scatta il licenziamento

Confermata la positività: la Bardiani-CSF si riserva anche la facoltà di portare i due corridori in tribunale.

Bardiani

In relazione alla comunicazione ufficiale ricevuta dall’UCI che conferma la positività delle controanalisi a cui sono stati sottoposti i campioni B di Stefano Pirazzi e Nicola Ruffoni, la Bardiani-CSF ha annunciato di aver immediatamente avviato l’iter per il licenziamento di entrambi gli atleti, come previsto dal regolamento sanitario del team, parte integrante del contratto siglato da tutti i corridori in organico. 

"La Bardiani-CSF si riserva altresì la facoltà di avviare azioni legali nei confronti di Pirazzi e Ruffoni al fine di tutelare la propria immagine di squadra e quella dei propri sponsor" si legge anche nella nota diramata dal team.

ARTICOLI CORRELATI:

Mikel Landa contro Sky:
Mikel Landa contro Sky: "Contava solo Froome"
Martinelli:
Martinelli: "Aru senza squadra? Anche Uran..."
Fabio Aru si accontenta
Fabio Aru si accontenta
Fabio Aru si accontenta
Fabio Aru si accontenta
Tour, apoteosi per Froome a Marsiglia
Tour, apoteosi per Froome a Marsiglia
Martinelli non si sente esautorato
Martinelli non si sente esautorato
 
Calista Melissa
Diletta Leotta in vacanza
Khloe Terae
Nina Serebova
Alexandra Renee
Rosy Maggiulli
Carolina, la musa di Kakà
Olga Goloburda
Katya Elise Henry
Daphne Joy
Elizabeth Smith
Irina Voronina