Pirazzi e Ruffoni, scatta il licenziamento

Confermata la positività: la Bardiani-CSF si riserva anche la facoltà di portare i due corridori in tribunale.

Bardiani

In relazione alla comunicazione ufficiale ricevuta dall’UCI che conferma la positività delle controanalisi a cui sono stati sottoposti i campioni B di Stefano Pirazzi e Nicola Ruffoni, la Bardiani-CSF ha annunciato di aver immediatamente avviato l’iter per il licenziamento di entrambi gli atleti, come previsto dal regolamento sanitario del team, parte integrante del contratto siglato da tutti i corridori in organico. 

"La Bardiani-CSF si riserva altresì la facoltà di avviare azioni legali nei confronti di Pirazzi e Ruffoni al fine di tutelare la propria immagine di squadra e quella dei propri sponsor" si legge anche nella nota diramata dal team.

ARTICOLI CORRELATI:

Nuova era Uci, c'è anche Di Rocco
Nuova era Uci, c'è anche Di Rocco
Nuova era Uci, c'è anche Di Rocco
Nuova era Uci, c'è anche Di Rocco
Stagione magica: Dumoulin campione del mondo a crono
Stagione magica: Dumoulin campione del mondo a crono
Van Vleuten d'oro, azzurre indietro
Van Vleuten d'oro, azzurre indietro
Vincenzo Nibali ci crede:
Vincenzo Nibali ci crede: "Vettel può farcela"
Ivan Basso e un Giro d'Italia più speciale
Ivan Basso e un Giro d'Italia più speciale
 
Marika Fruscio
Leah Mulier
Eleonora Boi
IAAF: Miss Londra
Martina Colombari
Izabel Goulart
Calista Melissa
Khloe Terae
Diletta Leotta in vacanza
Nina Serebova
Alexandra Renee
Rosy Maggiulli