Pirazzi e Ruffoni, scatta il licenziamento

Confermata la positività: la Bardiani-CSF si riserva anche la facoltà di portare i due corridori in tribunale.

Bardiani

In relazione alla comunicazione ufficiale ricevuta dall’UCI che conferma la positività delle controanalisi a cui sono stati sottoposti i campioni B di Stefano Pirazzi e Nicola Ruffoni, la Bardiani-CSF ha annunciato di aver immediatamente avviato l’iter per il licenziamento di entrambi gli atleti, come previsto dal regolamento sanitario del team, parte integrante del contratto siglato da tutti i corridori in organico. 

"La Bardiani-CSF si riserva altresì la facoltà di avviare azioni legali nei confronti di Pirazzi e Ruffoni al fine di tutelare la propria immagine di squadra e quella dei propri sponsor" si legge anche nella nota diramata dal team.

ARTICOLI CORRELATI:

Giro, gli organizzatori
Giro, gli organizzatori "scacciano" Armstrong
Lance Armstrong patteggia ed evita la mega multa
Lance Armstrong patteggia ed evita la mega multa
Aru mette i puntini sulle 'i'
Aru mette i puntini sulle 'i'
Ciclismo in lutto per Rihs
Ciclismo in lutto per Rihs
Innsbruck commemora commossa Scarponi
Innsbruck commemora commossa Scarponi
Spara a vicino, 10 anni a ex gregario di Pantani
Spara a vicino, 10 anni a ex gregario di Pantani
 
Arlenis Sosa
Ginevra Lambruschi
Allyson Joy
Chiara Biasi
Francesca Sofia Novello
Sofya Zhuk
Karolina Bojar
Celeste Bright
Devin Brugman
Jessica Cribbon
Laci Kay Somers
Jessa Hinton