Pirazzi e Ruffoni, scatta il licenziamento

Confermata la positività: la Bardiani-CSF si riserva anche la facoltà di portare i due corridori in tribunale.

Bardiani

In relazione alla comunicazione ufficiale ricevuta dall’UCI che conferma la positività delle controanalisi a cui sono stati sottoposti i campioni B di Stefano Pirazzi e Nicola Ruffoni, la Bardiani-CSF ha annunciato di aver immediatamente avviato l’iter per il licenziamento di entrambi gli atleti, come previsto dal regolamento sanitario del team, parte integrante del contratto siglato da tutti i corridori in organico. 

"La Bardiani-CSF si riserva altresì la facoltà di avviare azioni legali nei confronti di Pirazzi e Ruffoni al fine di tutelare la propria immagine di squadra e quella dei propri sponsor" si legge anche nella nota diramata dal team.

ARTICOLI CORRELATI:

Nibali fa irruzione tra gli 'ignoranti'
Nibali fa irruzione tra gli 'ignoranti'
Vincenzo Nibali svela i piani del 2018
Vincenzo Nibali svela i piani del 2018
Gli amici corridori non dimenticano Michele Scarponi
Gli amici corridori non dimenticano Michele Scarponi
Wiggins, indagine abbandonata:
Wiggins, indagine abbandonata: "Un inferno"
Modolo alla Drapac:
Modolo alla Drapac: "Io capitano in volata"
Bufera su Cancellara, l'Uci ora indaga
Bufera su Cancellara, l'Uci ora indaga
 
Jessa Hinton
Ria Antoniou
Kyliee Walton
Ludovica Pagani
Ashley Gilbert
Kayla Fitzgerald
Dessie Mitcheson
Abby Dowse
Jessa Cygan
Eva Padlock
Ella Rose
Marika Fruscio