Nibali: controfferta della Bahrain-Merida

Dopo l'assalto della Trek Segafredo si scatena l'asta.

nibali

La Bahrain Merida non molla Vincenzo Nibali. Il manager del team Brent Copeland in un'intervista alla Gazzetta dello Sport è stato chiaro: "Non vogliamo perderlo, sarebbe folle il contrario. Gli abbiamo offerto due anni di contratto, e in ogni caso Erzen è stato sempre chiaro: finché Vincenzo avrà la maglia del Bahrain, il principe pretende che tutto lo staff sia a sua disposizione. Questa settimana anche McLaren (proprietaria del 50% della società, ndr) verrà coinvolta nella trattativa ed entro la fine del mese presenteremo la nostra proposta ufficiale di rinnovo. Credo che alla presentazione della squadra il 21 febbraio ci sarà un altro incontro con Vincenzo".

Nibali è stato contattato nei giorni scorsi dalla Trek Segafredo, pronta a fare follie per lo Squalo.

ARTICOLI CORRELATI:

Tafi non riesce a trovare una squadra
Tafi non riesce a trovare una squadra
Giro d'Italia 2019, Fabio Aru ha deciso
Giro d'Italia 2019, Fabio Aru ha deciso
Nibali-Trek: ora parla lo Squalo
Nibali-Trek: ora parla lo Squalo
Vincenzo Nibali ha fatto la sua scelta
Vincenzo Nibali ha fatto la sua scelta
Samuele Manfredi non rischia più la vita
Samuele Manfredi non rischia più la vita
Viviani spazza via l'ansia: subito a segno
Viviani spazza via l'ansia: subito a segno
Nibali verso il sì alla Trek-Segafredo
Nibali verso il sì alla Trek-Segafredo
Rebellin eterno: in gruppo a 48 anni
Rebellin eterno: in gruppo a 48 anni
Samuele Manfredi, si valuta il trasferimento
Samuele Manfredi, si valuta il trasferimento
 
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica
Arlenis Sosa
Ginevra Lambruschi