Mondiali di ciclismo, bronzo storico per la Guderzo

A 34 anni la vicentina conquista la terza medaglia iridata della carriera nella prova su strada vinta dall'olandese Van der Breggen.

Guderzo

Quarta medaglia per l’Italia al Mondiale di ciclismo di Innsbruck. A conquistarla è Tatiana Guderzo nella prova su strada femminile, dove il podio mancava ai nostri colori dal 2013.

La ciclista vicentina, 34 anni, ha interpretato bene la gara, inserendosi in tutte le fughe dopo le prime schermaglie. Le prime due, l’olandese Anna Van der Breggen, già vincitrice di due Giri d’Italia e dell’oro olimpico su strada a Rio 2016, e l’australiana Amanda Spratt si sono rivelate imprendibili, ma la Guderzo ha risolto la lotta per il bronzo a 15 km dalla fine, beffando la svedese Emilia Fahlin, quarta al traguardo.

Per la Guderzo è la terza medaglia della carriera ai Mondiali, dopo l'argento a Verona nel 2004 e l'oro a Mendrisio nel 2009.

ARTICOLI CORRELATI:

Le condizioni di Vincenzo Nibali: parola all'allenatore
Le condizioni di Vincenzo Nibali: parola all'allenatore
Bugno choc:
Bugno choc: "Non vado in bici, ho paura"
La sorpresa di Fabio Aru a Papa Francesco
La sorpresa di Fabio Aru a Papa Francesco
Ciclisti contromano, Moser non è d'accordo
Ciclisti contromano, Moser non è d'accordo
Pozzato:
Pozzato: "Nel futuro solo 200 professionisti"
Petizione dei ciclisti italiani:
Petizione dei ciclisti italiani: "Fermiamo la strage"
"Luci sempre accese" anche per Matteo Trentin
Rai, cambia il commentatore tecnico del Giro d'Italia
Rai, cambia il commentatore tecnico del Giro d'Italia
Tour, lettera a Vincenzo Nibali dopo lo scandalo
Tour, lettera a Vincenzo Nibali dopo lo scandalo
 
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica