Ghiaia nel ginocchio, Dumoulin operato

L'obiettivo è recuperare per il Tour de France.

Dumoulin

Tom Dumoulin si è sottoposto a un piccolo intervento chirurgico per risolvere il problema al ginocchio che si portava dietro dalla brutta caduta avuta durante la quarta tappa del Giro d’Italia. "È stata rimossa quella che sembrava una piccola scheggia di metallo e che invece si è rivelato un piccolo frammento di ghiaia. Abbiamo deciso di rimuoverlo perché causava una leggera reazione infiammatoria", ha dichiarato il dottore che l'ha operato.

"Ora è sulla buona strada per tornare al top della forma. Monitoreremo il suo percorso giorno dopo giorno, rimodulando nel caso i suoi allenamenti ma i primi segnali sono positivi", le parole del medico a Cyclingnews. L'obiettivo è recuperare per il Tour de France.


ARTICOLI CORRELATI:

Ciclismo in lutto, è morto Raymond Poulidor
Ciclismo in lutto, è morto Raymond Poulidor
Fabio Aru rompe il silenzio
Fabio Aru rompe il silenzio
Chris Froome, continua il calvario
Chris Froome, continua il calvario
Froome, continua il calvario
Froome, continua il calvario
Mario Cipollini ha rischiato la vita
Mario Cipollini ha rischiato la vita
Ciccone si mette al servizio di Nibali
Ciccone si mette al servizio di Nibali
Vincenzo Nibali tuona: più sicurezza in strada
Vincenzo Nibali tuona: più sicurezza in strada
Paura per Contador: ricoverato in Colombia
Paura per Contador: ricoverato in Colombia
Cassani ottimista sul futuro di Vincenzo Nibali
Cassani ottimista sul futuro di Vincenzo Nibali
 
Bellissime a Eicma 2019: Giorgia Capaccioli
Le bellissime di Eicma 2019: Beatrice Silipigni
Le bellissime di Eicma 2019: Alessia Pasqualon
Le bellissime di Eicma 2019: Francesca Campione
Bellissime a Eicma 2019: Kate Fretti
Le bellissime di Eicma 2019: Alessia Dones
Le bellissime di Eicma 2019: Ilaria Prazzoli
Le bellissime di Eicma 2019: Sabrina Semeraro
Le bellissime di Eicma 2019: Sabrina Chiolerio
Le bellissime di Eicma 2019: Giada Bagnoli
Le bellissime di Eicma 2019: Federica Zucchieri
Le bellissime di Eicma 2019: Martina Bassi