Froome torna in sella, Nibali: "Non mi sorprende"

Il britannico debutta alla Ruta del Sol, siciliano gelido.

nibali, froome

Chris Froome torna a correre, nonostante la positività a un controllo antidoping effettuato alla Vuelta lo scorso settembre, e Vincenzo Nibali è caustico sulla decisione del team Sky. "La decisione di Sky di schierare Froome alla Ruta del Sol non mi sorprende", sono le parole del ciclista siciliano riportate dalla Gazzetta dello Sport, a margine della presentazione delle squadre del Dubai Tour.

Il capitano della Bahrain-Merida continua così: "Fin da quando si è saputa la notizia, Sky e Chris hanno mantenuto la stessa linea, sostenendo di essere nel giusto. Non sorprende che abbiano deciso di farlo debuttare. Non aggiungo altro,tocca agli organi competenti decidere". Presente all'evento anche Mark Cavendish, compagno di Froome a Sky nel 2012, che ha preferito glissare: "Io sono qui a Dubai, magari chiedete a chi sarà alla Ruta. Non sta a me commentare".

ARTICOLI CORRELATI:

Giro d'Italia 2019, Fabio Aru ha deciso
Giro d'Italia 2019, Fabio Aru ha deciso
Nibali-Trek: ora parla lo Squalo
Nibali-Trek: ora parla lo Squalo
Vincenzo Nibali ha fatto la sua scelta
Vincenzo Nibali ha fatto la sua scelta
Samuele Manfredi non rischia più la vita
Samuele Manfredi non rischia più la vita
Viviani spazza via l'ansia: subito a segno
Viviani spazza via l'ansia: subito a segno
Nibali verso il sì alla Trek-Segafredo
Nibali verso il sì alla Trek-Segafredo
Rebellin eterno: in gruppo a 48 anni
Rebellin eterno: in gruppo a 48 anni
Samuele Manfredi, si valuta il trasferimento
Samuele Manfredi, si valuta il trasferimento
Nibali: controfferta della Bahrain-Merida
Nibali: controfferta della Bahrain-Merida
 
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica
Arlenis Sosa
Ginevra Lambruschi