Fabio Aru rinuncia al Giro d'Italia

Schiacciamento alla cartilagine del ginocchio per lo scalatore sardo, che deve gettare la spugna.

Aru

Il 2017 di Fabio Aru non è cominciato al meglio, ma prosegue peggio. Dopo il malanno che l’ha costretto a ritirarsi dalla Tirreno-Adriatico, la caduta in allenamento a Sierra Nevada ha infatti dovuto rinunciare al principale obiettivo stagionale, il Giro d’Italia del Centenario, al via il 5 maggio da Olbia.

Visitato al ginocchio sinistro a Milano dal professor Franco Combi, responsabile dello staff sanitario del Sassuolo, ad Aru sono stati prescritti 10 giorni di stop assoluto per sottoporsi alle terapie a base di ultrasuoni. La diagnosi è quella di uno schiacciamento della cartilagine del ginocchio sinistro.

La visita decisiva sarebbe dovuta avvenire il 20 aprile, ma in serata Aru, già certo del forfait al Tour of the Alps e al Giro di Romandia, le tradizionali gare di preparazione al Giro, ha ufficializzato la rinuncia sul proprio profilo twitter, dopo un consulto con il team manager dell'Astana Alexandre Vinokourov: 

"Mi dispiace tanto, sono davvero deluso per quanto accaduto. Sognavo la partenza del Giro d'Italia dalla mia Sardegna e mi stavo preparando da mesi per quest'appuntamento. Purtroppo, si è verificato un incidente e i medici non mi permettono di essere al via in condizioni sufficienti. Anche se con grande rammarico, sono costretto a rinunciare alla partecipazione alla corsa rosa".


ARTICOLI CORRELATI:

Giovanni Visconti vince e spera
Giovanni Visconti vince e spera
Vincenzo Nibali spiega il suo no al Mondiale
Vincenzo Nibali spiega il suo no al Mondiale
Roglic vince la Vuelta
Roglic vince la Vuelta
Aru, è stato un virus intestinale
Aru, è stato un virus intestinale
La dolorosa svolta di Giulio Ciccone
La dolorosa svolta di Giulio Ciccone
Uran gioisce:
Uran gioisce: "Sono vivo per miracolo"
Al Mondiale con un nuovo ruolo: Vincenzo Nibali apre
Al Mondiale con un nuovo ruolo: Vincenzo Nibali apre
Nibali al Mondiale: Cassani ci pensa
Nibali al Mondiale: Cassani ci pensa
Fabio Aru, il team è preoccupato:
Fabio Aru, il team è preoccupato: "Non sappiamo perché"
 
Grid Girls: Paula Gomez Ruiz e Irina Morales Urbano
Grid Girls: Alice Brivio
Grid Girls:  Camilla Bello' e Alessia Puccia
Grid Girls: Giulia Zanellato
Grid Girls: Lara Arluni e Neneh Riemeijer
Grid Girls: Jennifer Ciancio e Lucia Cossu
Grid Girls: Valeria Paniconi
Grid Girls: Giorgia Capaccioli
Claudia Nargi
Le foto più belle di Agustina Gandolfo
Il ritorno di Larissa Riquelme: le foto
Le foto più belle di Elina Svitolina