Dumoulin prima maglia rosa, ok Nibali

La prima maglia rosa della 99esima edizione del Giro d'Italia finisce sulle spalle di Tom Dumoulin.
 
Il corridore olandese della Giant-Alpecin ha vinto la cronometro individuale di 9,8 chilometri con partenza ed arrivo ad Apeldoorn: coprendo la distanza in 11'03", ha preceduto lo sloveno Primoz Roglic (Lotto Nl-Jumbo), accreditato dello stesso tempo, ed il costaricense Andrey Amador (Movistar), terzo a 6". Ottavo Fabian Cancellara, il primo italiano è Moreno Moser, sesto. Sabato, la seconda delle tre frazioni in Olanda, la Arnhem-Nijmegen di 190 chilometri. 
 
Esordio positivo per Vincenzo Nibali, che ha rifilato subito 21 secondi a Mikel Landa, il rivale più accredidato per la vittoria finale.

ARTICOLI CORRELATI:

Bugno choc:
Bugno choc: "Non vado in bici, ho paura"
La sorpresa di Fabio Aru a Papa Francesco
La sorpresa di Fabio Aru a Papa Francesco
Ciclisti contromano, Moser non è d'accordo
Ciclisti contromano, Moser non è d'accordo
Pozzato:
Pozzato: "Nel futuro solo 200 professionisti"
Petizione dei ciclisti italiani:
Petizione dei ciclisti italiani: "Fermiamo la strage"
"Luci sempre accese" anche per Matteo Trentin
Rai, cambia il commentatore tecnico del Giro d'Italia
Rai, cambia il commentatore tecnico del Giro d'Italia
Tour, lettera a Vincenzo Nibali dopo lo scandalo
Tour, lettera a Vincenzo Nibali dopo lo scandalo
Elia Viviani sceglie il suo trionfo più bello
Elia Viviani sceglie il suo trionfo più bello
 
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica