Ciclismo in lutto: addio a Sercu

Il belga scompare a 74 anni: è stato tra i più forti pistard di sempre.

Sercu

l mondo del ciclismo è in lutto per la scomparsa di Patrick Sercu, uno dei più grandi pistard della storia, specializzato nelle 'Sei giorni'.

A dare la notizia della scomparsa del belga, che era nato il 27 giugno 1944 a Roeselare, è stato il sito de 'L'Equipe'. 

Sercu vinse l'oro alle Olimpiadi di Tokyo, nel chilometro da fermo, battendo l'azzurro Vanni Pettenella ed ha vinto per tre volte il titolo mondiale nella velocità, oltre che per undici volte quello europeo Omnium Endurance. In carriera, Sercu ha vinto 88 'Sei giorni': nessuno come lui. 

Ottima anche la carriera di stradista tra gli anni ’60 e i ’70: 13 successi di tappa al Giro d’Italia e sei al Tour de France, dove nel 1974 si aggiudicò anche la classifica a punti.

ARTICOLI CORRELATI:

Giro, Ewan firma la doppietta
Giro, Ewan firma la doppietta
Cipollini:
Cipollini: "Ecco cosa sbaglia Viviani"
Giro, Demare batte Viviani a Modena
Giro, Demare batte Viviani a Modena
Nibali all'attacco:
Nibali all'attacco: "Roglic ha una lacuna"
Elia Viviani si arrabbia con i critici
Elia Viviani si arrabbia con i critici
Valerio Conti non si pone limiti
Valerio Conti non si pone limiti
Nibali:
Nibali: "Tutto bene, a parte la moto Rai"
Primoz Roglic non si illude
Primoz Roglic non si illude
Nibali infastidito con un motociclista
Nibali infastidito con un motociclista
 
Beatrice Bonfanti mantiene la promessa
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta