Ciclismo, doping tra i dilettanti: arresti

Misure cautelari per il proprietario del team, l'ex direttore sportivo e un farmacista.

ciclismo, generica

Nuova bufera nel mondo del ciclismo. La polizia di Lucca ha effettuato, complice un'indagine legata al doping, una serie di arresti nei confronti di dirigenti di una delle più note società di ciclismo dilettantistiche, ossia la Altopack Eppella.

Come riporta La Nazione, destinatari delle misure cautelari sono stati il proprietario del team, l'ex direttore sportivo e un farmacista. Quest'ultimo, secondo le prime indiscrezioni, forniva ai ciclisti diversi farmaci vietati dal regolamento.

ARTICOLI CORRELATI:

Vincenzo Nibali ha fatto la sua scelta
Vincenzo Nibali ha fatto la sua scelta
Samuele Manfredi non rischia più la vita
Samuele Manfredi non rischia più la vita
Viviani spazza via l'ansia: subito a segno
Viviani spazza via l'ansia: subito a segno
Nibali verso il sì alla Trek-Segafredo
Nibali verso il sì alla Trek-Segafredo
Rebellin eterno: in gruppo a 48 anni
Rebellin eterno: in gruppo a 48 anni
Samuele Manfredi, si valuta il trasferimento
Samuele Manfredi, si valuta il trasferimento
Nibali: controfferta della Bahrain-Merida
Nibali: controfferta della Bahrain-Merida
I 10 ciclisti più pagati
I 10 ciclisti più pagati
Elia Viviani elenca i rivali del 2019
Elia Viviani elenca i rivali del 2019
 
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica
Arlenis Sosa
Ginevra Lambruschi