Bartali nei temi di maturità: Federciclismo entusiasta

Il presidente della federazione esprime tutto il suo orgoglio: "Speriamo sia d'esempio per i ragazzi di oggi".

bartali

Gino Bartali finisce nei temi della maturità e da parte della Federciclismo arrivano parole di grande soddisfazione.

"Il fatto che il ciclismo, attraverso una figura esemplare come quella di Gino Bartali, venga inserito in una prova di esame della maturità per proporre una riflessione sul rapporto tra storia, sport e società è per me e per il nostro movimento motivo di grande orgoglio". Lo ha dichiarato il presidente della Federciclismo, Renato Di Rocco.

"Il ciclismo ha scritto pagine significative della storia sportiva (e non solo) di questo Paese. Gino Bartali, da questo punto di vista, rappresenta perfettamente il prototipo del campione moderno, in grado di intervenire sui fatti del mondo sia con le imprese sportive (il successo del Tour nel 1948) che con gesti quotidiani di impegno civile, come ricorda la traccia di esame", ha aggiunto Di Rocco.

"Il mio augurio è che i ragazzi chiamati oggi a riflettere su questo possano trovare, sull'esempio di personaggi come Bartali, la propria strada nello sport e nella vita. Da questo punto di vista il ciclismo e la bicicletta conservano una forza comunicativa e una modernità uniche", ha concluso il presidente della Federciclismo.


ARTICOLI CORRELATI:

Giovanni Visconti vince e spera
Giovanni Visconti vince e spera
Vincenzo Nibali spiega il suo no al Mondiale
Vincenzo Nibali spiega il suo no al Mondiale
Roglic vince la Vuelta
Roglic vince la Vuelta
Aru, è stato un virus intestinale
Aru, è stato un virus intestinale
La dolorosa svolta di Giulio Ciccone
La dolorosa svolta di Giulio Ciccone
Uran gioisce:
Uran gioisce: "Sono vivo per miracolo"
Al Mondiale con un nuovo ruolo: Vincenzo Nibali apre
Al Mondiale con un nuovo ruolo: Vincenzo Nibali apre
Nibali al Mondiale: Cassani ci pensa
Nibali al Mondiale: Cassani ci pensa
Fabio Aru, il team è preoccupato:
Fabio Aru, il team è preoccupato: "Non sappiamo perché"
 
Grid Girls: Paula Gomez Ruiz e Irina Morales Urbano
Grid Girls: Alice Brivio
Grid Girls:  Camilla Bello' e Alessia Puccia
Grid Girls: Giulia Zanellato
Grid Girls: Lara Arluni e Neneh Riemeijer
Grid Girls: Jennifer Ciancio e Lucia Cossu
Grid Girls: Valeria Paniconi
Grid Girls: Giorgia Capaccioli
Claudia Nargi
Le foto più belle di Agustina Gandolfo
Il ritorno di Larissa Riquelme: le foto
Le foto più belle di Elina Svitolina